Barletta – Juve Stabia, postpartita In conferenza interviene Sesia, assieme a Pancaro, Radi e Nicastro

Barletta – Juve Stabia, postpartita <small class="subtitle">In conferenza interviene Sesia, assieme a Pancaro, Radi e Nicastro</small>

Pippo Pancaro, allenatore Juve Stabia

“Abbiamo conquistato punto d’oro su un campo molto difficile contro un avversario complicato. Abbiamo affrontato una squadra in salute ed abbiamo giocato la partita che mi aspettavo.Sono contento della partita di Gammone e Burrai, nonostante l’espulsione. Ritengo che il secondo giallo ai suoi indirizzi sia stato eccessivo. Nel primo tempo siamo partiti bene ed abbiamo fatto un bel gol. Abbiamo avuto un’altra occasione per raddoppiare. Nel secondo tempo il Barletta ha cercato in tutti i modi il pari ed è stato un risultato meritato. Non mi va di parlare degli assenti, anche se Jidayi è un calciatore fondamentale anche nello spogliatoio. Non siamo partiti per vincere il campionato, ma per una salvezza tranquilla. Oggi la abbiamo raggiunta e possiamo puntare ai playoff. Se oggi stiamo giocando un campionato alla pari con le grandi è un merito dei nostri ragazzi. Il Barletta è una squadra solida e ben allenata: gioca un buon calcio e mi piace”.

PROMO mini

Marco Sesia, allenatore Barletta

“Abbiamo ripetuto la partita giocata col Lecce. Sicuramente facciamo pochi gol, ma la difesa sta giocando alla grande. Nel secondo tempo Liverani è rimasto inoperoso contro la terza forza del campionato. Voglio fare i complimenti ai ragazzi ed alla piazza. Vedere lottare la squadra nelle difficoltà è grandioso: meriterebbero di più di quanto stanno ottenendo. Ci prendiamo questo risultato, anche se avremmo potuto raccogliere qualcosa di più.

Mi è stato detto che non partirà nessuno della squadra. Arriverà un attaccante, stando a quanto mi è stato detto. Al di là di del mercato, voglio sottolineare che sono contento di questi ragazzi. La gente ci è vicina e questo è un motivo d’orgoglio. Abbiamo concesso poco nei primi trenta minuti, eccetto il gol. Avevamo una squadra tosta di fronte, ma non abbiamo perso. Spero che De Rose abbia preso solo una distorsione al ginocchio, anche se lui ha molto dolore. Siamo stati sfortunati a perdere l’uomo a dieci minuti dalla fine per infortunio: si è ristabilita la parità numerica.Questo campo ci ha dato qualche vantaggio poiché loro sono abituati ad allenarsi sul sintetico.

Sono convinto che mantenendo questo profilo il Barletta possa arrivare presto a quota 45 punti e salvarsi in modo tranquillo. De Rose sta effettuando una risonanza magnetica: abbiamo Palazzolo e Branzani e anche Cortellini ha fatto bene in mezzo al campo. Spero di non dover rimpiazzare De Rose”.

Alessandro Radi, difensore Barletta

“Non ho avuto contatti con altre squadre. Sto bene a Barletta e mi sento parte integrante di un gruppo che sta facendo grandi cose. In occasione del gol eravamo disposti in maniera giusta, io ero sulla palla alta e Stendardo su quella bassa. C’è una posizione dubbia e sono convinto che anche Cortellini era messo bene: ci esercitiamo tanto in allenamento. Sicuramente la chiusura del mercato ci darà tranquillità perchè cesseranno le voci sulle possibili partenze. Il filotto negativo ha compattato e fatto crescere il gruppo: abbiamo curato tanti dettagli. Nel prossimo turno affronteremo una Reggina in risalita”.

Nicastro, centrocampista Juve Stabia

“Siamo contenti per aver tenuto bene il campo fino alla fine: il pari ci va bene. Oggi una vittoria ci avrebbe fatto avvicinare alle prime. Non mi voglio sbilanciare sul possibile obiettivo. Il Barletta è una buona squadra”.

PROMO mini
1 commento

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini