Pari con gol, 1-1 tra Barletta e Juve Stabia Nicastro apre nel primo tempo, De Rose pareggia nella ripresa

Pari con gol, 1-1 tra Barletta e Juve Stabia <small class="subtitle">Nicastro apre nel primo tempo, De Rose pareggia nella ripresa</small>

Terzo pareggio consecutivo per il Barletta, che nel primo match di febbraio impatta tra le mura amiche contro la quotata Juve Stabia. Finisce 1-1, con De Rose che risponde nella ripresa al vantaggio iniziale di Nicastro.

Clima gelido al Puttilli, con l’affluenza in calo e la Curva Nord che scalda gli animi nel prepartita. Presente una buona rappresentanza stabiese. Capitolo formazioni: Sesia e Pancaro si affrontano con moduli speculari, il tecnico piemontese deve rinunciare a Meola e lo sostituisce con Regno, lasciando invariata la squadra rispetto al pareggio di Cosenza. L’allenatore ospite non convoca Ripa, al centro dei rumors che lo vorrebbero in biancorosso, e si affida a Di Carmine nel tridente offensivo. Fuori anche Jidayi e Lepiller come anticipato alla vigilia.

PROMO mini

Nicastro al primo colpo – Prima del fischio d’inizio, i giocatori di casa omaggiano Mino e Giacomo nei pressi dello striscione tanto discusso in settimana. Match subito su ritmi alti, Quadri viene ribattuto e i campani ci provano invano dalla destra. Alla prima vera occasione, la Juve Stabia passa in vantaggio: percussione sulla sinistra e cross di Maiorano, Nicastro stacca con i tempi giusti e batte Liverani, che riesce soltanto a toccare. Il Barletta fatica a riproporsi in avanti e ci mette un quarto d’ora per reagire, ma lo fa con un’opportunità colossale: De Rose crossa sul secondo palo per Legras, che in spaccata centra l’incrocio dei pali. Nicastro si conferma l’uomo più pericoloso delle Vespe, ma entrambe le squadre chiudono la prima frazione senza ulteriori preoccupazioni create alle difese, complice anche il campo pesante dopo la pioggia del weekend.

De Rose, gol e infortunio – Seconda frazione che comincia con un cambio: Sesia toglie Regno ed inserisce Meola per una maggiore spinta sulla destra. Al 56′ Pisseri si supera su Danti, che gira al volo su traversone di Venitucci. Al 66′ la Juve Stabia rimane in dieci: fallo ingenuo di Burrai a centrocampo e doppio giallo per il centrocampista dei campani. Due minuti dopo, il neo-entrato Turchetta riceve al limite sugli sviluppi di un corner, ma manda alle stelle. I biancorossi alzano il ritmo e provano a sfruttare la superiorità numerica, ma manca la precisione sotto porta. Non al 75′: De Rose raccoglie appena dentro l’area e lascia partire un diagonale che inganna il portiere ospite, tradito da un rimbalzo beffardo del pallone. Il Barletta non molla l’osso e continua a mantenere la pressione alta, ma l’infortunio di De Rose ristabilisce l’equilibrio a sostituzioni esaurite: le due squadre si accontentano del pareggio.

Continua, quindi, la serie positiva del Barletta, che inanella il nono risultato utile consecutivo. Raggiunta quota 31 punti, bottino che vale la conferma al nono posto. Domenica ancora in casa, alle 11, contro la Reggina.

IL TABELLINO

BARLETTA 1 – 1 JUVE STABIA

mini_logo_barletta S.S.Barletta (4-3-3)

1
LIVERANI
3
CORTELLINI
6
RADI
5
STENDARDO
2
REGNO
4
LEGRAS
10
QUADRI
8
DE ROSE
9
DANTI
11
FALL
7
VENITUCCI

Ammonizioni: Radi, Regno, Venitucci.

Sostituzioni: 1’st, Meola per Regno; 23’st, Turchetta per Legras; 37’st, Branzani per Quadri.

LOGO JUVE STABIA Juve Stabia (4-3-3)

1
PISSERI
3
CONTESSA
6
MIGLIORINI
5
POLAK
2
CANCELLOTTI
10
MAIORANO
4
BURRAI
8
LA CAMERA
11
GAMMONE
9
DI CARMINE
7
NICASTRO

Ammonizioni: La Camera; Burrai;

Espulsioni: 20′ st, Burrai per somma di ammonizioni.

Sostituzioni: 8’st, Bombagi per Gammone; 18’st, Caserta per La Camera; 35’st, Vella per Nicastro.

Reti: 13’pt, Nicastro. 30’st, De Rose.

Recupero: 0′ pt; 4′ st.

PROMO mini
1 commento
PROMO mini