Futsal, vittoria thrilling col Rutigliano Vantaggio, blackout e rimonta: finisce 4-3. Clima teso sugli spalti

Futsal, vittoria thrilling col Rutigliano <small class="subtitle">Vantaggio, blackout e rimonta: finisce 4-3. Clima teso sugli spalti</small>

Il treno playoff continua a correre, ma anche stavolta la Futsal Barletta stacca il biglietto per la prossima fermata. Al PalaDisfida, in un clima a dir poco infuocato, i biancorossi battono la Virtus Rutigliano con il punteggio di 4-3. Vittoria negli ultimi secondi per la squadra di Ferrazzano, che rimane al quinto posto in classifica e accorcia la distanza dai baresi, ancora terzi.

Le polemiche dell’andata si fanno sentire per tutti i quaranta minuti di gioco. Dopo sette secondi, però, i padroni di casa si scrollano la pressione di dosso e passano in vantaggio: Otero finalizza una perfetta azione corale, il pallone all’angolino destro vale il primo gol di giornata. Le occasioni per il raddoppio non mancano, i granata accusano il colpo e rischiano il tracollo quando Vivaldo raccoglie una respinta corta a due passi dalla linea. La conclusione del pivot si stampa clamorosamente sul palo. Primo turning point della partita: da questo pericolo il Rutigliano riparte e piazza un letale uno-due con Sciannamblo e Bonvino. La prima frazione si chiude sul rocambolesco punteggio di 1-2.

PROMO mini

Nell’intervallo, le ruggini tra le due squadre raggiunge il picco massimo sugli spalti e un accenno di tafferugli viene sedato dalle forze dell’ordine. Il match riprende e la seconda frazione è di chiaro stampo biancorosso: la Futsal fa le prove generali del pareggio con il palo di Borraccino, poi mette a referto il 2-2 con la rete di Iodice. La partita si accende, Vivaldo e Bonvino rimediano un cartellino rosso che allunga le squadre: a beneficiarne è il gruppo di Ferrazzano, che trova il tris ancora con Otero. La gioia dura poco, Rotondo riporta i suoi in parità e i due uruguaiani falliscono i tiri liberi che riporterebbero avanti i barlettani. A decidere il match a 33″ dal termine non è Otero e nemmeno Fedele: torna Fabio Falco, che fa esplodere il PalaDisfida con un tap-in sotto porta.

Nulla da fare per il Rutigliano, il cui forcing sbatte contro il muro avversario. Con questa vittoria, la Futsal raggiunge quota 22 punti e rimane in zona playoff, dimenticando lo scivolone contro Venafro. Sabato si torna in campo a caccia di conferme, con l’obiettivo di espugnare Putignano.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini