La Nuova Cestistica Barletta si arrende in casa all’Invicta Brindisi Nel match di chiusura del girone d'andata gli ospiti si impongono 49-83 sul parquet del Palamarchiselli

La Nuova Cestistica Barletta si arrende in casa all’Invicta Brindisi <small class="subtitle">Nel match di chiusura del girone d'andata gli ospiti si impongono 49-83 sul parquet del Palamarchiselli</small>

Ancora uno stop, il decimo consecutivo, rimediato dai biancorossi della Nuova Cestistica Barletta, sconfitti tra le mura amiche dall’ Invicta Brindisi nel tredicesimo, ed ultimo, turno d’andata del campionato di serie C Regionale. La prima parte di stagione dei biancorossi va in archivio con un deludente record di 1-12, con un unico successo racimolato al Palamarchiselli contro il Murgia Santeramo, squadra che fa compagnia al team del Presidente Criscuoli all’ultimo posto della classifica con due soli punti. Stavolta tocca alla formazione brindisina dell’ Invicta violare il parquet della Città della Disfida: dopo due quarti giocati sotto ritmo, gli ospiti dilagano senza problemi nella ripresa, chiudendo 49-83.

Al via la Cestistica sembra intenzionata a vender cara la pelle e resta aggrappata al match dopo il primo quarto, chiuso in svantaggio 10-18. Nel secondo periodo, il migliore per i padroni di casa, grazie a qualche errore di troppo di Brindisi, ma soprattutto alla grande intensità messa in campo da Balducci e compagni, la Cestistica riesce a portarsi a -2, prima di perdere nuovamente terreno; ma all’intervallo lungo si arriva con il risultato ancora in bilico ed il tabellone che recita 25-32. Ad inizio ripresa la formazione ospite scende in campo con un altro piglio, intenzionata a chiudere rapidamente i conti, riuscendoci: la pressione difensiva a tutto campo ordinata da coach Rubino mette in seria difficoltà i ragazzi di coach Degni, costretti a subire un pesantissimo parziale di 0-12 nei primi due minuti della terza frazione. I padroni di casa, in un lampo sotto di oltre venti lunghezze, si demoralizzano e perdono lucidità in attacco: il primo canestro della ripresa – di Balducci – arriva ad oltre metà parziale, che si chiude 35-64. Una formalità gli ultimi 10′, nei quali si arrotondano solo le statistiche ed il vantaggio ospite, fino al 49-83.

PROMO mini

A breve i tabellini dell’incontro.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini