Real Bat, il 2015 comincia con un sorriso Battuta a domicilio la Rinascita Rutiglianese per due reti a zero

Real Bat, il 2015 comincia con un sorriso <small class="subtitle">Battuta a domicilio la Rinascita Rutiglianese per due reti a zero</small>

Il Real Bat comincia il nuovo anno battendo per due reti a zero in trasferta la Rinascita Rutiglianese. Gara quasi perfetta quella giocata dai biancorossazzurri, che sconfigge una squadra che si trova nella parte sinistra della classifica. Le reti vengono siglate da Patimo e da Longo. Real Bat ancora ultimo in classifica, ma ad un punto dalla “Quartieri Uniti“.

La squadra di Mister Albanese trova il primo affondo al 13′, quando Longo manda la sfera alta sopra la traversa sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. Ancora ospiti pericolosi grazie ad un colpo di testa da distanza ravvicinata di Curci: palla a lato. Alla mezz’ora la sblocca Patimo: colpo di testa su cross di Filannino e palla nel sacco per l’uno a zero della formazione barlettana.

PROMO mini

Al 34′ la squadra di Rutigliano mette la testa fuori dal guscio ed impegna l’estremo difensore Cilli. Ci pensa Dibari, vecchia conoscenza del calcio barlettano, ad impensierire il portiere del Real Bat su calcio di punizione. La doppia presa del numero uno biancorossazzuro serve a sventare il pericolo. Si va a riposo sull’uno a zero per gli ospiti.

Nella ripresa le condizioni climatiche peggiorano e le squadre non riescono ad offrire grande spettacolo, complici le condizioni del terreno di gioco. All’11’ minuto viene battuto un corner dagli uomini di Albanese: palla che spiove a centro area e viene colpita di testa da Longo, che dà ai suoi compagni la gioia del doppio vantaggio. Padroni di casa in bambola. Il due a zero cambia i piani dei baresi, che si catapultano in avanti nel tentativo di accorciare le distanze. Pinto sfiora la traversa al quarto d’ora, poi D’Addiego impegna il portiere Cilli in semirovesciata. Al 29′ il Real Bat resta in dieci uomini per effetto dell’espulsione comminata agli indirizzi di Cassatella, autore di un fallo al limite dell’area.

A nulla serve la superiorità numerica dei rutiglianesi, che non riescono a pungere. Anzi, Scassano in contropiede ha la palla del tre a zero ma Iacobellis devia in angolo. Porcelluzzi, nel finale, sciupa la possibilità di rendere rotondo il punteggio. Finisce il match, dopo quattro di recupero, e gli ospiti portano a casa una vittoria meritata. La sofferenza finale è giustificata dall’uomo in meno. Ora il penultimo posto dista solamente un punto e domenica prossima è in programma la sfida interna col Barium, quattordicesimo in classifica e con quattro punti di margine sui barlettani.

IL TABELLINO

RINASCITA RUTIGLIANESE-REAL BAT 0-2

Rinascita Rutiglianese: Iacobellis, Romanazzi (83′ Di Fronzo), Zaccaro, Rubino, Gentile, Sibillano (68′ Carrassi), Losacco, Di Bari (46′ D’Addiego), Pinto, Colella, Di Fonzo.

A disposizione: Carulli, Carducci, Liso. All. Valentini

Real Bat: Cilli, Cassatella, Filannino, Impera, Valentino, Cormio, Curci (59′ Scassano), Lops, Patimo (78′ Diterlizzi F.), Longo, Porcelluzzi (89′ Barile).

A disposizione: Solofrizzo, Lamacchia, Spadaro. All. Albanese

Arbitro: Schirinzi di Casarano

Assistenti: Romano e Cretì di Brindisi

Reti: 29′ Patimo, 56′ Longo

Note: espulso Cassatella (RB) al 74′

PROMO mini
1 commento
PROMO mini