SS Barletta, la lavagna tattica Orfano di Floriano, contro l'Ischia il Barletta dovrà far di necessità virtù

SS Barletta, la lavagna tattica <small class="subtitle">Orfano di Floriano, contro l'Ischia il Barletta dovrà far di necessità virtù</small>

Smaltita la sbornia natalizia, il Barletta si rituffa in campionato per cercare di proseguire la striscia vincente iniziata con la vittoria di Lamezia e felicemente proseguita con le straordinarie affermazioni ottenute con la Salernitana e con il Foggia. Sotto l’albero, però, Sesia non ha trovato nessun regalo della società che anzi lo ha privato di Floriano, unico giocatore in rosa capace fino a questo momento di risolvere le partite con le sue giocate e le sue accelerazioni.

Non sarà facile per i ragazzi biancorossi isolarsi ancora una volta dalle voci, tutt’altro che positive, circolanti attorno alla società. Del resto la piazza ha già dimostrato di aver perso la fiducia nei confronti di un presidente che non è stato in grado di rispettare le prime scadenze retributive. Sesia e Delvecchio dovranno riuscire nell’impresa di far si che lo spogliatoio si concentri esclusivamente sul campo e riesca così a sopperire alla mancanza di un uomo decisivo come Floriano.

PROMO mini

A tal proposito Sesia ha deciso di non adottare nessun cambio modulo in vista del match contro l’Ischia. Una decisione che potrebbe suonare strana – specie se si considera che il tridente d’attacco era costruito su misura per l’ormai ex biancorosso – ma che tuttavia punta a preservare determinati equilibri tattici che coinvolgono anche gli altri reparti di gioco, in attesa di orientare la squadra verso un più sensato 4-3-1-2. Sull’out di sinistra sarà Danti a sostituire Floriano ma è ovvio che le caratteristiche dell’ex Cosenza impongano alla squadra un gioco diverso da quello visto finora, che magari coinvolga maggiormente la manovra corale a scapito delle giocate individuali. Con l’impiego di Danti nel ruolo di esterno offensivo di sinistra,Venitucci ritrova una maglia da titolare come attaccante di destra.

Per il resto si conferma la formazione tipo vista in azione nelle ultime uscite di campionato. In difesa Stendardo e Radi faranno coppia al centro della difesa, con Cortellini e Meola ad agire da terzini. A centrocampo Quadri si conferma in cabina di regia, mentre De Rose e Legras saranno gli interni. Completa il tridente offensivo Fall, alla ricerca del terzo timbro in campionato.

 

Liverani
Cortellini
Radi
Stendardo
Meola
Legras
Quadri
De Rose
Danti
Fall
Venitucci
PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini