ACR Messina, lavagna tattica Grassadonia conferma il 4-3-3: in avanti Re Giorgio Corona

ACR Messina, lavagna tattica <small class="subtitle">Grassadonia conferma il 4-3-3: in avanti Re Giorgio Corona</small>

Il Messina è a caccia della seconda vittoria consecutiva dopo il rotondo successo sul Savoia e si accinge ad affrontare il Barletta alle 14.30 di questo pomeriggio. Per farlo, Mister Grassadonia si affiderà alla stessa squadra che ha battuto i campani, salvo qualche eccezione dovuta agli infortuni. Il Messina, prima dell’ultimo successo, ha perso a Salerno contro la ex capolista ed ha pareggiato i tre precedenti incontri con Benevento, Ischia e Catanzaro. La posizione di classifica occupata dai peloritani non è delle migliori, visto che gli stessi stazionano al sedicesimo posto e sono in zona playout.

Il tecnico del Messina ha diramato la lista dei convocati per la gara interna coi biancorossi. Non sarà disponibile lo squalificato Altobello. Mancherà all’appello per infortunio il difensore centrale Enrico Pepe, assieme all’altro difensore Silverstri ed al centrocampista Marin. I calciatori succitati non hanno preso parte alla seduta di rifinitura e non figurano nella lista dei disponibili.

PROMO mini

logo_messinaACR Messina (4-3-3)

IULIANO
DONNARUMMA
STEFANI
DE BODE
CANE
CICIRETTI
DAMONTE
IZZILLO
BONANNO
CORONA
ORLANDO

Il 4-3-3 sembra essere la scelta più probabile per il Messina, che affronterà il Barletta giocando a specchio. L’estremo difensore Berardi si è unito alla squadra nella recente sessione di mercato, ma pare che a partire titolare debba comunque essere il portiere Iuliano. In difesa il grande grattacapo riguarda il sostituto di Altobello, che probabilmente sarà De Bode. Questi si schiererà al centro della retroguardia affiancando Stefani. Sulle corsie esterne giocheranno sicuramente Donnarumma e Cane, rispettivamente a sinistra e a destra. I due hanno ben figurato nell’ultimo match contro il Savoia e cercano conferme anche di fronte alla formazione biancorossa, ex squadra del terzino destro.

I biancoscudati, che hanno cominciato il campionato optando per il 3-5-2, hanno definitivamente operato il cambio di modulo passando ad un centrocampo a tre. In cabina di regia si posizionerà Damonte, con l’intento di di dettare musica e spartiti alle tre punte. Per il ruolo di mezzali si va verso la conferma di Ciciretti ed Izzillo. In avanti, Bonanno giocherà nel ruolo di ala sinistra ed Orlando come ala destra. I due opereranno a supporto della prima punta Giorgio Corona, classe ’74, capocannoniere dei peloritani con cinque reti all’attivo.

Il calcio d’inizio sarà dato dal Sig. Mancini della sezione di Fermo alle ore 14.30. Questi sarà coadiuvato dal Sig. Vecchi di Lamezia e da Genny Sbrescia della sezione di Castellammare. Coloro che non hanno avuto la possibilità di seguire la squadra in Sicilia potranno guardare il match sulla piattaforma “Sportube”.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini