Barletta-Salernitana 1-0, le pagelle dei biancorossi Fall è super ma tutta la squadra spicca per intensità e carattere

Barletta-Salernitana 1-0, le pagelle dei biancorossi <small class="subtitle">Fall è super ma tutta la squadra spicca per intensità e carattere</small>

Liverani 6: Se si eccettuano i primi dieci minuti di gara, la sua partita scorre via senza nessun grosso pericolo da sventare. Si fa sempre trovare pronto sulle uscite, infondendo sicurezza al reparto arretrato.

Meola 6: Spinge con costanza specie nel primo tempo, badando soprattutto a difendere nel corso della ripresa. Arriva spesso e bene sul fondo ma deve migliorare l’esecuzione dei cross.

PROMO mini

Stendardo 7: Calil poteva rivelarsi uno dei clienti più ostici da trattare e invece lui lo annulla come fosse un attaccante qualunque. Imperioso nel gioco aereo, pragmatico quando si tratta di liberare la metà campo.

Radi 7: Torna ai livelli visti nelle primissime uscite di campionato. In coppia con Stendardo guida bene la linea difensiva senza mai farla abbassare troppo, anche quando nel secondo tempo il Barletta bada soprattutto a coprire.

Cortellini 6,5: Coniuga bene la fase di copertura con quella di proiezione offensiva nella metà campo avversaria. In coppia con Floriano costringe Colombo a non alzare il proprio raggio d’azione con tranquillità.

De Rose 6,5: Stravince lo scontro di “mercato” con Favasuli, suo dirimpettaio nel centrocampo avversario. Mette in mostra la sua solita prestazione fatta di grande intensità,sia senza che con il pallone tra i piedi.

Quadri 6,5: Guida la regia di squadra con sapienza e fa sentire la gamba nei contrasti. Il Quadri che ci aspettava da tempo… meglio tardi che mai.

Legras 6,5: Da quando è tornato a pieno regime nel centrocampo biancorosso tutta la squadra ne ha beneficiato e la prestazione di ieri ne è una dimostrazione. Si spende fino alla fine chiudendo bene le linee di passaggio avversarie.

Danti 6.5: In crescita come tutta la squadra. Parte forte per poi rifiatare un po’ nella ripresa. Sfortunato sul palo che gli nega la prima gioia con la maglia del Barletta.

Fall 7,5 (il migliore): Sigla la vittoria con un gol di straordinaria bellezza a in generale conduce una gara di grande spessore, mettendo in costante apprensione i tre centrali salernitani. Spazia su tutto il fronte d’attacco, punta in velocità, aiuta la squadra in ripiegamento. Se è questo il Fall che fino ad ora ci siamo persi allora c’è da leccarsi i baffi.

Floriano 6,5: Viaggia sui suoi soliti standard, oscillando tra la sua fascia sinistra e il fronte opposto dell’attacco, dove si ritaglia due ghiotte occasioni da gol.

Zammuto 6: Rintuzza bene la linea difensiva, portandola a 5.

Palazzolo, Regno sv

Sesia 7,5: Prepara benissimo il match sin dalle dichiarazioni della vigilia, dove ammette di firmare per un pareggio mentre con i suoi prepara una gara di straordinaria intensità e carattere. Il primo tempo è da manuale, con un Barletta che in fase di possesso non butta un pallone e in ripiegamento lascia giocare Pestrin per poi scatenare la pressione nella propria metà campo. Nella ripresa chiude ogni spazio ai granata, portando a casa la più bella vittoria della sua gestione.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini