Sesia: “Partita in equilibrio, noi negligenti” Pagani, il tecnico del Barletta analizza la sesta sconfitta consecutiva tra campionato e coppa

Sesia: “Partita in equilibrio, noi negligenti” <small class="subtitle">Pagani, il tecnico del Barletta analizza la sesta sconfitta consecutiva tra campionato e coppa</small>

La Paganese si impone 2-1 al Torre e accentua in maniera pericolosa la crisi del Barletta, che apre il mese di novembre sulla stessa lunghezza d’onda di quello precedente. Sesta sconfitta consecutiva tra campionato e Coppa, bottino perennemente ancorato a quota otto punti e zona playout che incombe, con altre partite in chiave salvezza che si disputeranno domani.

Il dopogara vede nuovamente un Marco Sesia amaro per l’ennesima partita conclusa a mani vuote. Il tecnico biancorosso analizza la situazione e, nel complesso, i novanta minuti giocati a Pagani: “Abbiamo visto una partita sostanzialmente equilibrata, non c’è che dire. Accettiamo il risultato, ma il pareggio sarebbe stato più giusto. Avremmo meritato almeno un punto per la mole di gioco creata, ma l’autogol ha vanificato gli sforzi precedenti“. Proprio il 2-1 azzurrostellato è arrivato da calcio piazzato, ormai un must per la difesa del Barletta: “Quando si prende l’ennesimo gol su palla inattiva – ammette Sesia – non si può più parlare di sfortuna ma di negligenza“.

L’allenatore piemontese recrimina per le opportunità concesse: “Fino al primo gol della Paganese, Liverani credo non abbia subito nemmeno un tiro in porta. Siamo riusciti a recuperare la partita facendo volume, ma facciamo ancora fatica a concretizzare. La palla inattiva nel finale ha fatto la differenza in termini di punteggio“. Un acuto di Floriano ha riportato la squadra in carreggiata, ma il reparto offensivo continua a latitare: “Io ho un mio pensiero sul reparto offensivo, la squadra non ha esposto un gioco brillantissimo ma comunque nella media: le squadre si sono equivalse, nonostante i pochi contenuti“.

La sconfitta con la Paganese apre il trittico di scontri diretti che continuerà contro Martina e Melfi, ma il passo falso di questo pomeriggio complica ulteriormente i piani. Sesia chiude il postpartita con un auspicio, sia per la squadra che per la sua panchina: “Abbiamo cominciato male un trittico importante, ma questo è un dato di fatto da metabolizzare. Cercheremo di vincere la prossima“.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Titolo

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse