Sconfitta da incubo per la Nuova Cestistica Barletta Disastro al Palamarchiselli: la Technoacque Fasano demolisce i biancorossi 32-83

Sconfitta da incubo per la Nuova Cestistica Barletta <small class="subtitle">Disastro al Palamarchiselli: la Technoacque Fasano demolisce i biancorossi 32-83</small>

Prestazione disastrosa su tutti i fronti per la Nuova Cestistica Barletta nel settimo turno del campionato di serie C Regionale. I ragazzi di coach Degni subiscono la peggior sconfitta stagionale, non per passivo in termini di punteggio ma per il modo in cui si concretizza. Gli avversari della Technoacque Fasano, squadra ben organizzata ma tutt’altro che imbattibile (stessi punti in classifica), ottengono il massimo risultato con il minimo sforzo, schiacciando i padroni di casa, in partita solo nel primo quarto.

Con l’assenza di Auricchio, attualmente non disponibile, promosso in quintetto Marinacci, con Vitobello, Balducci, Miolla Di Renzo. Biancorossi discreti in un inizio di partita non esaltante con tanti errori da ambo le parti e conseguente punteggio basso. Il primo quarto termina 10-14 con gli ospiti trascinati da Manchisi, mentre il barlettano Vitobello, già autore di tre falli, è costretto in panchina dopo il consueto buon inizio. Nella seconda frazione iniziano a palesarsi le difficoltà offensive della Cestistica: il canestro è stregato dalla lunga distanza per le guardie Miolla Signorile; gli ospiti, pur senza brillare, allungano sul 19-32 all’intervallo. Ma il peggio deve ancora arrivare. I biancorossi praticamente non scendono più in campo: nella seconda metà di gara la Cestistica subisce un preoccupante 13-51 con cui Fasano chiude i conti dilagando a suon di contropiedi (32-83 il finale), per la gioia di una trentina di sostenitori fasanesi accorsi al Palamarchiselli.
Poche, pochissime le soluzioni offensive proposte dai biancorossi, battuti anche a rimbalzo; in difesa, crollo verticale della zona 2-3 puntualmente bucata al centro, soprattutto nella ripresa.

PROMO mini

Il tasso tecnico non è certo da primi posti in classifica, ma è altrettanto fuori discussione che il reale valore dei giovani prodotti del vivaio barlettano non sia quello visto oggi al Palamarchiselli. A coach Degni il compito di tirar fuori dai suoi quel qualcosa in più, per giocarsi al meglio le prossime sfide.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini