Barletta ko a Pagani Finisce 2 a 1 la sfida salvezza con la Paganese: strada tutta in salita

Barletta ko a Pagani <small class="subtitle">Finisce 2 a 1 la sfida salvezza con la Paganese: strada tutta in salita</small>

Il Barletta esce sconfitto sul campo della Paganese. I biancorossi perdono per 2 a 1 a Pagani nella sfida che ha il sapore di uno scontro diretto in ottica salvezza. Scivolone dei biancorossi pericolossissimo: ora il cammino si fa tutto in salita. Alla rete del momentaneo vantaggio di Deli risponde il solito Floriano. Poi l’autorete di Kiakis fa propendere l’ago della bilancia verso la squadra di casa.

Biancorossi che partono col piglio giusto, ostentando un buon gioco. Al 17′ c’è il primo squillo di Palazzolo che col destro cerca la porta su sponda di Fall. Tiro impreciso e pallone di poco a lato. Al minuto numero 25 il Barletta batte un calcio di punizione. Palla in area ancora per Palazzolo, che cerca il colpo di testa all’indietro senza trovare fortuna. La Paganese non si rende minimamente pericolosa nel corso della prima frazione e si limita a difendere. Il Barletta, però, non punge. Si va a riposo sul punteggio di zero a zero.

Nel secondo tempo i padroni di casa trovano nuove risorse. Al 65′ Deli pesca il jolly e trova la rete del vantaggio grazie ad una pregevole conclusione dai 25 metri con la sfera che si insacca alle spalle del portiere.

Sembra notte fonda per il Barletta, nonostante l’ora pomeridiana. Ci pensa Floriano, con una giocata d’alta classe, a svegliare i biancorossi dal torpore. Questi effettua un sombrero ai danni di due difensori,  si porta la palla sul destro e tira al volo di collo. Sfera che si insacca inesorabilmente: uno a uno.

La sfida sembra avviarsi sui binari del pareggio, ma c’è uno sciagurato episodio che vede protagonista Kiakis (esordio dal primo minuto per lui in difesa, ndr). Il biancorosso, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si rende artefice di una sfortunata deviazioe e manda la sfera in rete. Si tratta di un autogol che porta la Paganese nuovamente avanti.

Non c’è tempo per recuperare. Nel frattempo si fa male anche Floriano ed al suo posto subentra Rizzitelli. I biancorossi non pungono e dopo tre di recupero il direttore di gara decreta la fine delle ostilità Finisce due a uno a Pagani: Barletta sconfitto. La strada per la salvezza si fa tutta in salita. La vittoria dei barlettani manca da tanto, troppo tempo.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Titolo

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse