Sesia: “Calo tecnico, cerchiamo il riscatto” Le dichiarazioni del mister biancorosso alla vigilia della sfida casalinga contro la capolista Benevento

Sesia: “Calo tecnico, cerchiamo il riscatto” <small class="subtitle">Le dichiarazioni del mister biancorosso alla vigilia della sfida casalinga contro la capolista Benevento</small>

Il tecnico del Barletta protagonista in conferenza stampa prima del Benevento. Questi i punti salienti del consueto appuntamento prepartita.

Due punti in quattro gare più l’eliminazione dalla Coppa Italia, ma Sesia guarda avanti: “Abbiamo accusato un calo dal punto di vista tecnico, i troppi impegni ravvicinati non ci hanno permesso di mettere in mostra la lucidità delle prime partite. Diventa fondamentale riscattarsi già dalla partita di domani. I giocatori stanno praticamente disputando più partite che allenamenti, ma già domani dovremo provare a riscattare la prova incolore di Aprilia e la gara di Matera“.

Betland mini wide

Col Benevento si cercano nuove soluzioni? “Gli accorgimenti allestiti nell’ultima settimana erano funzionali agli avversari – spiega Sesia – con la Lupa Roma non siamo riusciti a limitare Perrulli nonostante il raddoppio, mentre col Matera abbiamo puntato su altri elementi e su un modulo da valutare anche in seguito. Il Benevento è una squadra dal tasso tecnico elevatissimo, noi abbiamo le nostre carte da giocare e mi auguro di metterli in difficoltà. Si apre un ciclo di partite durissime, spero in una svolta positiva“.

Il calo è anche psicologico, ma il mister biancorosso non ha dubbi: “Squadra e staff tecnico stanno lavorando al 150%, ci mettiamo sempre il massimo dell’impegno e su questo posso garantire personalmente. Probabilmente la partita di Aprilia è stata la prima senza un valido approccio sul piano caratteriale, ma non dimentichiamoci che in campo vanno anche gli avversari. Noi proviamo a tener testa a tutti, poi può capitare una sconfitta contro avversari più bravi. Lo spogliatoio è saldo e non ci sono problemi di gestione“.

La postilla su Dell’Agnello apre nuovi scenari: “Attendiamo l’entità dell’infortunio, ma non sappiamo ancora in quale verso procedere. Se lo stop sarà lungo potremmo prendere in considerazione l’ipotesi svincolati, altrimenti aspetteremo il suo rientro. Al momento abbiamo tanti elementi di valore, tra cui Rizzitelli, che potrebbero ritagliarsi uno spazio importante. Lo stesso vale per Biancolino“.

Zerodue Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Zerodue Mini Wide
Betland mini wide
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Zerodue Mini Wide