Futsal Barletta, ecco il Giovinazzo Ferrazzano chiamato al riscatto dopo la sconfitta di Bisceglie e il verdetto di Rutigliano

Futsal Barletta, ecco il Giovinazzo <small class="subtitle">Ferrazzano chiamato al riscatto dopo la sconfitta di Bisceglie e il verdetto di Rutigliano</small>

Non è un momento semplice per la Futsal Barletta, reduce dalla sconfitta nello scontro diretto contro il Futsal Bisceglie, ma soprattutto dal ko a tavolino per il match di Rutigliano. La situazione di classifica vede i biancorossi già a sette punti di distanza dalla vetta, ma l’imperativo è tornare al successo. L’occasione migliore arriva domani pomeriggio.

Al PalaDisfida l’ospite di turno è il Giovinazzo, già avversario nella sfortunata rincorsa ai playoff della scorsa stagione. I baresi arrivano in via Leopardi con un punto ed una partita in più rispetto alla squadra di Ferrazzano, bloccata a quota tre dopo altrettante partite disputate. Una vittoria casalinga sarebbe ossigeno puro per le ambizioni barlettane, momentaneamente ridimensionate nell’arco di dieci giorni da dimenticare.

PROMO mini

L’operazione riscatto deve essere immediata e lo sa bene anche Federico Fedele, uno dei membri più rappresentativi in questa prima parte di stagione. L’uruguaiano suona la carica ai microfoni del sito ufficiale: “La trasferta di Bisceglie era troppo importante e non siamo riusciti a sostenere la pressione. Abbiamo perso una battaglia, ma abbiamo tutte le qualità per vincere la guerra. Non guardiamo la classifica, adesso non ci rappresenta: pensiamo soltanto a battere il Giovinazzo“. L’appello ai tifosi non può mancare: “Possiamo fare tutti i proclami possibili – precisa Fedele – ma le partite si vincono sul campo. Per farlo ci serve anche la spinta del pubblico: vogliamo ritrovare il sorriso e donarne uno anche ai nostri sostenitori“.

Per il match di domani, Ferrazzano deve valutare le condizioni di Rafinha: il calcettista brasiliano sta recuperando da un colpo al costato ricevuto al PalaDolmen. A prescindere dagli uomini scelti, la determinazione della Futsal è palpabile: tra meno di 24 ore i biancorossi dovranno dimostrare di poter invertire la rotta.

PROMO mini
PROMO mini