Barletta-Matera 0-1, le pagelle dei biancorossi De Rose e Meola corsa a perdifiato, Biancolino stecca

Barletta-Matera 0-1, le pagelle dei biancorossi <small class="subtitle">De Rose e Meola corsa a perdifiato, Biancolino stecca </small>

Liverani sv: L’unica conclusione che arriva verso la sua porta è quella che parte a 100km/h dal piede di Iannini. Per il resto della partita rimane praticamente inoperoso.

Zammuto 6: Il tridente del Matera non è certo quello titolare e su quella fascia non c’è il temibile Madonia ma se non altro volge i suoi compiti difensivi con ordine.

Bellino Mini Wide

Stendardo 6: Difende e cerca di dare una mano in fase di impostazione. Partita senza picchi né alti né bassi.

Radi 6: Prima come centrale di sinistra, poi come terzino sinistro. Roccioso ed efficace nei contrasti ma un po’ rozzo. Su punizione non riesce ancora a centrare lo specchio della porta

Meola 6,5 (il migliore): Finalmente una prestazione convincente dell’esterno biancorosso, che in quella posizione dimostra di sentirsi a suo agio. Macina tanti chilometri sulla fascia ma la mira sui cross la perfeziona solo nel secondo tempo.

Palazzolo 6: Un’altra prestazione sufficiente per lui. Copre con i tempi giusti e imposta con ordine ma forse dovrebbe cercare di rischiare qualche giocata più audace.

De Rose 6,5: Il suo rendimento rimane costantemente alto a prescindere dalla posizione in cui Sesia lo schiera. Parte da diga davanti alla difesa per poi spostarsi da centrale difensivo nella ripresa. Sicurezza.

Venitucci 5,5: Dà l’impressione di potere imprimere un cambio di passo alle sue giocate ma poi si perde in giocate superflue, che in alcuni casi rallentano le ripartenze in contropiede.

Cortellini 5,5: Con un altro terzino di spinta sulla fascia opposta viene chiamato in causa di meno rispetto a quanto fatto vedere in avvio di stagione. Sbaglia qualche appoggio semplice, denotando forse un po’ di stanchezza.

Floriano 6,5: Poteva essere la giornata giusta per tornare al gol ma Baiocco gli nega la gioia più volte nel corso dei novanta minuti. Si sbatte su tutto il fronte d’attacco girando attorno alla prima punta e seminando il panico nella retroguardia materana.

Biancolino 5 (il peggiore): Sesia gli dà ancora una volta fiducia dal primo minuto ma il “Pitone” non morde il match come dovrebbe, perdendosi tra le maglie dei tre centrali avversari.

Fall 6,5: Entra nel secondo tempo imprimendo subito un cambio di passo alle azioni offensive. Fa valere il suo stacco imperioso di testa ma quando di fronte hai un portiere in versione superman non hai molto da rimproverarti. Sfortunato.

Danti 6: Discreto impatto con la realtà biancorossa. I chili di troppo sembrano già smaltiti quasi del tutto.

Quadri 5: Tocca pochi palloni senza combinare nulla di buono.

Sesia 6: A lui e ai ragazzi non gli si può rimproverare praticamente niente. Mette in campo la squadra nel miglior modo possibile, sbagliando solo la scelta di schierare un Biancolino in giornata no. I suoi lo ripagano con una prestazione di carattere ma in questo momento la sorte fa girare tutto male. Se esiste una divina provvidenza calcistica, il Barletta vanta nei suoi confronti un credito non indifferente.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini