SS Barletta , la lavagna tattica Centrocampo in emergenza, al "Pinto" possibile variante tattica con il 4-2-3-1

SS Barletta , la lavagna tattica <small class="subtitle">Centrocampo in emergenza, al "Pinto" possibile variante tattica con il 4-2-3-1</small>

Passa da Caserta la seconda, difficile tappa del trittico terribile che dovrà svelare quali siano le reali ambizioni di un Barletta partito bene e poi via via persosi per strada. Per la sfida di oggi Sesia ha valutato diverse soluzioni tattiche, un po’ per impiegare i giocatori a disposizione nel loro ruolo congeniale, un po’ per scardinare quella sterilità d’attacco che vede il Barletta non andare in gol da troppo tempo (su azione da ben sei partite).

In una settimana in cui si sono rincorse voci più o meno veritiere di calciomercato, l’allenatore piemontese ha cercato di dare una quadratura diversa alla sua squadra schierando in amichevole un 3-5-2 che però non ha convinto. La manovra continua ad essere troppo impostata su giocate orizzontali, per lo più prevedibili. Togliere un elemento d’attacco ad un reparto già non troppo in forma non sembrerebbe essere la cura migliore per questo Barletta malaticcio.

Brainwave Mini Wide Post

E così ecco che in vista del match di questo pomeriggio (fischio d’inizio al “Pinto” di Caserta fissato alle 18) si conferma quel 4-3-3 già collaudato, impostato sul gioco palla terra e sui cambi di fronte. In difesa Zammuto torna ad occupare la fascia destra con compiti prevalentemente difensivi. Al centro la coppia di centrali Stendardo-Radi, mentre a sinistra Cortellini è pronto a macinare chilometri proiettandosi spesso nella metà campo avversaria. A centrocampo manca Quadri, acciaccato, e Branzani infortunato. Spazio quindi a De Rose davanti alla difesa, con Palazzolo sul centro destra e Venitucci pronto ad arretrare nel ruolo di interno sinistro. In attacco Biancolino ha buone probabilità di ritagliarsi uno spazio dal 1′, con Floriano e Fall ad agire ai suoi lati.
L’alternativa tattica è costituita da un 4-2-3-1 con un centrocampo in cui il vertice alto viene occupato da Venitucci.

SS BARLETTA

(4-3-3)

1
Liverani
3
Cortellini
5
Radi
6
Stendardo
2
Zammuto
10
Venitucci
4
De Rose
8
Palazzolo
7
Floriano
9
Biancolino
11
Fall

(4-2-3-1)

1
Liverani
3
Cortellini
5
Radi
6
Stendardo
2
Zammuto
4
De Rose
8
Palazzolo
7
Floriano
10
Venitucci
11
Fall
9
Biancolino
Brainwave Mini Wide Post

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Zingrillo Top Boss Articoli e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bagni Teti Wide Small
Brainwave Skyscraper
Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bagni Teti Wide Small