Floriano e Radi al Barletta Club Serata a tinte biancorosse prima di Castellammare. Radi: "Pronti per Castellammare", Floriano "ci tenevo ad esserci"

Floriano e Radi al Barletta Club <small class="subtitle">Serata a tinte biancorosse prima di Castellammare. Radi: "Pronti per Castellammare", Floriano "ci tenevo ad esserci"</small>

Serata di gala al Barletta Club “I Biancorossi”, con i tifosi che hanno incontrato Alessandro Radi e Roberto Floriano. Il difensore avrebbe dovuto sostituire l’esterno nell’appuntamento di piazza Conteduca, ma il goleador biancorosso ha raggiunto il compagno di squadra nella seconda parte dell’incontro.

GOAL - Radi esulta con la squadra dopo il rigore segnato da Floriano contro la Paganese in Coppa Italia Lega Pro

GOAL – Radi esulta dopo un gol di Floriano

Il capitano del Barletta stringe il suo personale legame con i supporters, esternando curiosità sulla carriera e sulle storie personali. Dopo aver rotto il ghiaccio, Radi illustra la settimana che precede la doppia trasferta tra Castellammare e Reggio Calabria: “Veniamo da una settimana di lavoro sul sintetico per prepararci al terreno di Castellammare. Arrivo da ex, ho giocato durante la stagione della retrocessione dalla Prima alla Seconda Divisione. Con me c’era anche Biancolino, ma io ho rescisso subito dopo la contestazione. Per me è un capitolo chiuso, adesso penso alla mia sfida da ex sul terreno della mia vecchia squadra“.

PROMO mini

Uno dei retroscena più curiosi riguarda il suo arrivo a Barletta: “Ho un buon rapporto con Gennaro Delvecchio – spiega Radi – avevamo lo stesso procuratore prima del suo nuovo ruolo da responsabile dell’area tecnica. Ha contribuito a rendere più semplici i miei primi giorni in squadra e in città“.

Tra gli altri personaggi conosciuti in città rientra anche l’arbitro barlettano Antonio Damato, che si allena regolarmente sulla pista del Puttilli: “Dopo il gol in fuorigioco incassato a Lecce, abbiamo avuto modo di parlare con l’arbitro Damato. Ci ha spiegato la linea che adottano gli arbitri durante questa stagione, molto distaccata dai ventidue in campo. L’auspicio è che non si ripresentino episodi di questo tipo, servirebbe collaborare maggiormente“.

A margine dell’incontro è giunto anche Roberto Floriano, precedentemente annunciato come protagonista dell’evento: “Ci tenevo ad essere presente” è stato l’emblematico esordio del folletto biancorosso. Lo stesso esterno d’attacco spiega i motivi del suo boom, dopo una breve panoramica della sua carriera: “Se sono cresciuto in queste ultime stagioni devo ringraziare le mie stesse scelte. Spesso è il clima della piazza e l’approccio nei confronti della nuova esperienza a fare la differenza“.

Infine, l’ex Mantova si accoda al compagno di squadra Radi circa l’aneddoto sul rigore: “L’episodio del rigore non ha creato un caso, non esiste un primo rigorista. Io mi sono avvicinato per candidarmi alla battuta così come Floriano, poi con il portiere improvvisato avevo tutto da perdere“.

Si conclude dopo tre quarti d’ora la serata a tinte biancorosse organizzata dal Barletta Club. Un patto simbolico in vista delle trasferte di domenica e mercoledì: i due giocatori hanno tastato l’entusiasmo della piazza, che si ripromette di seguire i suoi beniamini anche in terra campana.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Top Boss Betland

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Zerodue Mini Wide
Bellino Mini Wide
Betland mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini