Reggina – Barletta, i commenti dei protagonisti In conferenza parlano Sesia e Cozza, allenatori delle due squadre

Reggina – Barletta, i commenti dei protagonisti <small class="subtitle">In conferenza parlano Sesia e Cozza, allenatori delle due squadre</small>

Marco Sesia, allenatore Barletta

RITORNO A REGGIO –  “E’ stato un piacere tornare a Reggio, dove ho giocato con la maglia amaranto ricoprendo anche il ruolo di capitano – esordisce l’attuale allenatore del Barletta, Marco Sesia – . L’accoglienza è stata importante e mi sono leggermente emozionato. Questa è stata una partita combattuta, giocata da due squadre che venivano da due brutte sconfitte. Nel primo tempo ha giocato meglio il Barletta avendo due palloni pericolosi, mentre nel secondo hanno avuto loro una palla goal. Ho dovuto togliere due miei calciatori perché non reggevano più dal punto di vista atletico, ma questa non può essere una giustificazione per ragazzi tra i venti ed i trent’anni”.

GUARDANDO LA CLASSIFICA“Mi interessa poco del gruppo di testa – prosegue il mister -. Preferisco concentrarmi sul gruppone centrale, perché le prime quattro o cinque faranno un campionato a parte. Ci sarà una bella lotta per salvarsi, ma penso che il Barletta possa centrare il suo obiettivo. A Reggio, ai tempi,  mi hanno chiamato “il professore”. Ma credo che il campionato di C di vent’anni fa fosse più tecnico rispetto a questo. Si privilegiava la capacità tecnica rispetto alla forza”.

Brainwave Mini Wide Post

Francesco Cozza, allenatore Reggina

“Nel primo tempo non abbiamo giocato bene, perché abbiamo concesso all’avversario alcune occasioni da rete. Nel secondo tempo abbiamo giocato solo noi, ma non siamo stati bravi a chiudere la partita. Dispiace perché, alla luce dei risultati delle altre, oggi avremmo potuto prendere dei punti utili a recuperare rispetto al gruppo centrale. Ci è mancata un po’ di cattiveria. Abbiamo tirato tre volte verso la porta prendendo una traversa ed un palo. Mi aspetto di più da Louzada, ma pian piano potremo toglierci qualche soddisfazione. Quasi tutti hanno fatto bene, anche se non riusciamo a raccogliere quello che seminiamo. I tifosi hanno capito che siamo una squadra giovane, che va incoraggiata perché questa categoria va mantenuta.

Bagni Teti Wide Small

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Top Boss Betland

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Brainwave Mini Wide Post
Brainwave Skyscraper
Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini