Juve Stabia-Barletta, le pagelle dei biancorossi Fioccano le insufficienze, specie tra difesa e centrocampo. Esordio shock per Meola

Juve Stabia-Barletta, le pagelle dei biancorossi <small class="subtitle">Fioccano le insufficienze, specie tra difesa e centrocampo. Esordio shock per Meola</small>

Liverani 6: Sui gol è praticamente senza colpe. Per tutto il resto della partita svolge lavoro ordinario, facendosi trovare come al solito reattivo.

Meola 4 (il peggiore): Un esordio da dimenticare per lui. Non trova le distanze con Stendardo, soffre Contessa e Bombagi e quando si spinge in avanti lo fa con poco criterio. nel finale il pasticcio che azzera ogni speranza di rimonta. Giornata storta.

Bagni Teti Wide Small

Stendardo 5,5: Dei due centrali è ancora una volta quello che si mette in luce per concretezza e decisione negli interventi. Questa volta però i clienti Ripa e Di Carmine sono scomodi e a tratti ne soffre pure lui.

Radi 5: Non prende le misure sui due attaccanti avversari, che cercano sempre di infilare la difesa proprio dalle sue parti. Sul secondo perde la marcatura di Di Carmine in complicità con Cortellini. Piede freddo anche sui calci piazzati.

Cortellini 5: Conferma la sua buona propensione nel superare la linea di metà campo ma anche le sue pecche in fase difensiva. Da quelle parti Vella lo mette più volte in difficoltà, costringendolo spesso all’errore in fase di disimpegno.

Branzani 5: Troppo evanescente la sua presenza in mezzo al campo. Da una mezzala si richiede maggiore intensità e fisicità e invece lui annaspa tra i centrocampisti stabiesi. Solo un lampo nella ripresa, quando sfiora il gol con una conclusione da fuori.

Quadri 5: È ormai appurato che se non è in forma ne risente tutta la squadra nel complesso. Dopo i progressi con il Cosenza fa un passo indietro evidente. Non riesce ad imprimere il giusto ritmo al possesso palla, effettua pochi cambi di gioco e nella ripresa soffre anche lui la fisicità degli avversari.

De Rose 6 (il migliore): Come al solito mette in mostra una prestazione di grande generosità ma questa volta non è sufficiente per lasciare il segno sul match. Con la squadra sotto di due gol tenta un paio di spunti personali ma senza fortuna. Non riesce a duettare con Floriano come fatto col Cosenza.

Venitucci 5,5: Prezioso l’assist che regala a Fall nell’azione che porta all’assegnazione del penalty. Poi scompare piano piano, un po’ come tutta la squadra.

Fall 6: Gioca una buona partita nel ruolo di centravanti, attaccando spesso la profondità come gli chiede Sesia ma cercando anche il gioco di sponda quando necessario. Conquista il penalty e si rende spesso pericoloso in contropiede. Nella ripresa viene spostato sulla sinistra ma la squadra lo cerca poco.

Floriano 5,5: L’inizio sembrava uno dei suoi soliti da furetto incontenibile. Mette a segno il rigore che lo porta a quota 5 reti stagionali e fino a pochi minuti dalla fine prova a smuovere qualcosa con qualche conclusione dalla distanza. Così come successo a Lecce, spostato sulla fascia destra non riesce a risultare pericoloso così come sulla corsia opposta.

Gemignani 5: Entra per imprimere maggior ritmo al possesso palla ma difatti non trova mai lo spunto giusto.

Dell’Agnello 5,5: Nell’idea di Sesia il suo ingresso serve per garantire più fisicità e centimetri in area di rigore ma non gli arriva neanche un pallone giocabile.

Zammuto sv: Ricompone la linea difensiva a quattro a partita praticamente conclusa.

Sesia 5: Un 3-1 in casa delle vespe potrebbe anche mettersi nel conto di una stagione in cui l’obiettivo è la salvezza. Le modalità con cui matura questo risultato lasciano però molta amarezza. In vantaggio di un gol e di un uomo i suoi ragazzi non affondano il colpo di grazia, lasciando rientrare in partita l’avversario. Questo Barletta versione trasferta pecca di personalità, bisogna trovare una soluzione.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Zerodue Mini Wide
Bagni Teti Wide Small
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Zerodue Mini Wide