La catena di sinistra Cortellini, De Rose e Floriano: dominio costante sull'out mancino

La catena di sinistra <small class="subtitle">Cortellini, De Rose e Floriano: dominio costante sull'out mancino</small>

Il calcio, si sa, in Italia è fatto oltre che di uomini, tecnica e carattere, anche e soprattutto di numeri, di tattica e di moduli. Come una macchina, ogni squadra di calcio ha il suo punto debole e il suo punto di forza, ognuno corrispondente ad un ingranaggio più o meno efficiente rispetto agli altri.

Se immaginassimo il Barletta i mister Sesia in quest’ottica, non sarebbe difficile individuare quale sia la meccanica più oliata di tutta la squadra. Nel corso di queste prime apparizioni di campionato è infatti sulla catena di sinistra che il Barletta ha costruito le proprie fortune. In tutte le azioni che hanno portato ai quattro gol totali messi a segno, sono sempre gli interpreti di fascia mancina a mettere il loro zampino decisivo. Interpreti che rispondono ai nomi di Cortellini, De Rose e Floriano.

Brezza Marina Articolo

Tutti e tre sono attivamente partecipi in ogni azione offensiva del Barletta, che si parta dalle retrovie o che ci si arrivi tramite un cambio di fronte. Ognuno con caratteristiche e compiti diversi, fino ad ora sono riusciti a combinare perfettamente insieme, garantendo una spinta costante che consente loro di giungere spesso sulla linea di fondo per il cross o di entrare in area per la conclusione.

Barletta-Cosenza-(19)

Roberto Cortellini (classe’82), terzino sinistro

Cortellini, che in passato ha ricoperto anche il ruolo di centrocampista di sinistra, ha mostrato in queste prime uscite una buona attitudine nell’attaccare con costanza la metà campo avversaria. Sesia lo vuole alto già in fase di impostazione non solo per ottenere il cross dal fondo ma anche per avere una soluzione in più sulla trequarti, che possa creare superiorità numerica e magari liberare al tiro attaccanti o centrocampisti. Nel secondo gol rifilato al Cosenza è proprio lui a servire l’assist per la stoccata vincente di Floriano ma anche a difesa schierata il suo atteggiamento è molto più simile a quello di un esterno puro piuttosto che di un terzino.

De Rose in azione contro il Cosenza

De Rose (classe ’87) in azione contro il Cosenza

Con l’arrivo di De Rose il tasso tecnico è cresciuto ulteriormente. L’ex Reggina, che in un centrocampo a tre può ricoprire ogni ruolo, dopo la sua prima apparizione (con il Messina) nel ruolo di diga davanti alla difesa, con il Cosenza è stato posizionato come mezzala sinistra: una scelta tattica felice, che permette di coniugare le grandi doti fisiche e tecniche di un giocatore sempre nel vivo dell’azione, sia in fase di possesso che di non possesso. Così facendo De Rose ha trovato più volte occasione di duettare con Floriano, propiziando numerose azioni pericolose, tra cui quella che ha portato al primo gol di Branzani.

Floriano (classe '86), pericolo costante per le difese avversarie

Floriano (classe ’86), pericolo costante per le difese avversarie

In avanti Floriano ormai non ha più bisogno di presentazioni. Vera e propria arma letale dell’attacco biancorosso, sta mettendo in mostra anche un’ottima verve realizzativa che lo lancia come capocannoniere di squadra, con 4 centri complessivi tra coppa e campionato. Ciò che colpisce di un giocatore fino ad ora praticamente sconosciuto agli addetti ai lavori è la semplicità con cui riesce a mandare in difficoltà le difese avversarie, mettendo in atto quasi sempre la stessa azione: ricezione palla a sinistra e rapida sterzata verso l’interno per la conclusione o l’assist. Una lettura apparentemente facile per i difensori ma che può rivelarsi complicata se eseguita con grande rapidità e tecnica. Due doti che di certo non mancano al nuovo beniamino della tifoseria.

Pielle Mini wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Brezza Marina 330×250

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
Brainwave Skyscraper
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini