SS Barletta, la lavagna tattica De Rose esordisce dal 1', ballottaggio nel ruolo di terzino destro

SS Barletta, la lavagna tattica <small class="subtitle">De Rose esordisce dal 1', ballottaggio nel ruolo di terzino destro</small>
De Rose, cosentino di nascita. Partirà dal 1'

De Rose, cosentino di nascita. Partirà dal 1′

Torna a giocare davanti al pubblico il Barletta di mister Sesia e ancora una volta lo fa per portare a casa l’intera posta messa in palio. Contro il Cosenza è necessaria una prova gagliarda, sia dal punto di vista tecnico che sotto l’aspetto del temperamento. Lo chiedono i tifosi, amareggiati ma comunque fiduciosi dopo la sconfitta di misura col Lecce, lo chiede la classifica, per mettere in cascina quanti più punti possibili in questo avvio di campionato dal coefficiente di difficoltà decisamente alto. Davanti ai biancorossi si prevede una squadra che si schiererà a specchio e che baderà prevalentemente alla difendersi, cercando di pungere nelle ripartenze.

L’allenatore biancorosso dovrà così puntare sullintensità di gioco e sui cambi di fronte per cercare di scardinare una fase difensiva compatta. In ottica formazione Sesia come al solito non dà troppe indicazioni ma nella conferenza pre gara conferma ciò che ci si aspettava sin dal match con i salentini: De Rose sarà della partita dal primo minuto. Per il centrocampista, cosentino di nascita, si tratterà quindi dell’esordio dall’inizio con la maglia biancorossa. A farne le spese sarà uno tra Quadri e Branzani, con il primo in leggero vantaggio sull’ex Andria per una maglia da titolare.

Brainwave Mini Wide Post
Fall, confermato nel ruolo di centravanti

Fall, confermato nel ruolo di centravanti

Ma non è solo questa la variazione all’undici iniziale rispetto a sabato scorso. Un cambio ci sarà anche nel ruolo di terzino destro, dove Zammuto potrebbe rilevare Regno. Il ragazzo, comunque in crescita nell’intesa con la squadra, ha mostrato di non poter dare ancora troppe garanzie quando puntato nell’uno contro uno e sulla quella fascia Calderini potrebbe essere una brutta gatta da pelare. Allora dentro l’ex Martina, che può fornire maggior copertura e fisicità in fase di non possesso.

Per il resto solo conferme. Coppia di centrali composta da Radi e Stendardo, con Cortellini a sinistra. A centrocampo ci sarà Legras nel ruolo di interno sinistro, mentre in attacco verrà riproposto il tridente Venitucci-Fall-Floriano. Ma occhio alle quotazioni di Dell’Agnello, apparso in crescita nelle ultime sedute di allenamento e che è pronto a subentrare nel ruolo di centravanti.

 

BARLETTA (4-3-3)

Liverani
Cortellini
Radi
Stendardo
Zammuto
Legras
Quadri
De Rose
Floriano
Fall
Venitucci
Pielle Mini wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Zingrillo Top Boss Articoli e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Brainwave Mini Wide Post
Brainwave Skyscraper
Zingrillo mini wide
Ipanema Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Zingrillo mini wide