Sesia: “Ora capiremo quanto vale questo Barletta” Il tecnico biancorosso parla alla vigilia del match esterno con la Juve Stabia

Sesia: “Ora capiremo quanto vale questo Barletta” <small class="subtitle">Il tecnico biancorosso parla alla vigilia del match esterno con la Juve Stabia</small>

Mister Sesia, tecnico del Barletta, racconta le sue sensazioni alla vigilia dell’incontro con la Juve Stabia. Prima di partire per Castellammare, l’allenatore del Barletta ha fatto alcune osservazioni…

“Sono curioso di saggiare il temperamento della squadra – esordisce il mister -. Ci confronteremo con una squadra forte come la Juve Stabia in un ambiente diverso e cercheremo di capire quanto vale questo Barletta. Occorrerà valutare il tipo di risposta dal punto di vista caratteriale nell’ambito delle prossime due trasferte di Castellammare e Reggio Calabria”.

Zerodue Mini Wide

Aspettando Biancolino e Dell’Agnello non si rischia di essere Floriano-dipendenti in avanti?

“Credo che ogni squadra abbia una propria potenzialità ed un proprio modo di essere. Fall e Venitucci stanno dando meno in zona gol, ma stanno dando molto per la squadra. Dal punto di vista della realizzazione questa cosa è stata evidenziata. Vedo che i meccanismi offensivi cominciano a funzionare”.

Pensa di confermare la formazione vista contro il Cosenza?

“Occorrerà verificare le condizioni di Biancolino, che ha avuto un problema muscolare. L’ecografia è stata negativa, si parla di una contrattura. Non so se potrà essere al meglio. Abbiamo avuto qualche problema sul sintetico ed abbiamo rimediato qualche acciacco. Ci sarà una continuità rispetto a quanto visto fino ad ora dal punto di vista della formazione”.

legras

STOPPATO – Legras, 30 giorni di degenza per lui.

L’assenza di Legras può pesare a centrocampo?

“Il ragazzo stava facendo bene. La sua assenza creerà qualche piccolo problema. Abbiamo calciatori di valore che possono sopperire ala sua assenza”.

La Juve stabia ha avuto fino ad ora risultati altalenanti, ma pare essere in crescita…

“Credo che la Juve Stabia sia una delle squadre più forti del torneo. Ha calciatori che hanno fatto la serie B. Sarà sicuramente una partita difficile”.

Cosa si potrà fare per evitare di ripetere l’esperienza di Lecce?

“Il Barletta deve fare la partita che è in grado di fare. A Lecce qualche volta abbiamo sbagliato il modo di ripartire, ma va valutata la differenza tra le due squadre anche in termini economici. Ci sono circa sette otto milioni di euro tra le due formazioni e questo non va dimenticato. Spero che ci sia anche una continuità di prestazioni. Il Barletta deve cercare di arrivare prima rispetto alle squadre che faranno il suo campionato”.

Ballottaggio a tre nel ruolo di terzino destro. Ha già scelto?

“Dipenderà dalle condizioni fisiche. Loro hanno Bombagi e Gammone e farò una valutazione prettamente tattica. Avere a disposizione anche Zammuto è per me un grande vantaggio”.

Floriano sta bene?

“Aveva un problema posturale. Fortunatamente non si tratta di nulla di grave. Probabilmente dovrà indossare un plantare”.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Zerodue Top Boss

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Zerodue Mini Wide
Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Zerodue Mini Wide