Barletta-Cosenza, occasione per ripartire Difesa e centrocampo, cambi in vista. Alle 16 parla Sesia

Barletta-Cosenza, occasione per ripartire <small class="subtitle">Difesa e centrocampo, cambi in vista. Alle 16 parla Sesia</small>

Riflessione è stata la parola d’ordine della settimana. Dalla partita di Lecce il Barletta non è uscito ridimensionato, bensì consapevole di dover lottare per l’unico obiettivo possibile: la salvezza. Dopo aver battuto il Messina ed aver ceduto con il minimo scarto al cospetto di una delle favorite, l’imperativo diventa battere una diretta concorrente come il Cosenza.

De Rose, cosentino di nascita. Sarà la sua partita?

De Rose, cosentino di nascita. Sarà la sua partita?

La formazione – La rifinitura di oggi pomeriggio fugherà tutti i dubbi di Marco Sesia. L’amichevole disputata contro il Real Bat ha fornito le indicazioni di massima, quelle che probabilmente porranno fine alle gerarchie instaurate dal pre-campionato. Al Via del Mare è mancato il cambio di passo a centrocampo fino all’ingresso di De Rose, idem sulle corsie esterne. L’ingresso dell’ultimo arrivato ha cambiato le carte in tavola e il tecnico ha lasciato intuire che sarà proprio l’ex Lecce e Reggina a dettare i tempi della mediana, nonostante non sia ancora entrato a pieno regime nei meccanismi della squadra. Sulla fascia destra potrebbe essere il turno di Zammuto, in ballottaggio con Regno. Ancora incerta la situazione del pacchetto avanzato: tutti in gioco per le tre maglie del tridente.

PROMO mini

Qui Cosenza – Due gare di assoluto livello psicofisico per i calabresi, che hanno trovato in Calderini il protagonista principale di inizio stagione. Il giocatore ha guidato la squadra alla rimonta contro il Foggia, ma il tecnico dei silani Cappellacci ha deciso di affidargli un programma di sedute a mezzo servizio durante la settimana. Già da ieri è tornato in gruppo e dovrebbe rientrare regolarmente tra i convocati. Più complicata la situazione di De Angelis, ancora ai box, e soprattutto Sperotto, fermo per un’elongazione del retto femorale. Sarà un Cosenza reinventato sulle fasce, con Zanini e Bertolucci a contendersi il ruolo di terzino sinistro.

Marco Sesia, tecnico del Barletta.

Marco Sesia, tecnico del Barletta.

Le conferenze prepartita – La tabella di marcia odierna prevede il binomio rifinitura-conferenza stampa. Cominciano i calabresi, con entrambi gli step in mattinata: Cappellacci è atteso in sala Bergamini a mezzogiorno circa. Pomeriggio tutto biancorosso con ultimo allenamento, rigorosamente a porte chiuse, e pre-gara di Sesia alle 16. Ancora ventiquattro ore di prepartita, poi il fischio d’inizio previsto per domani alle 17. Dopo quattro anni, biancorossi e rossoblù tornano ad affrontarsi. Al Puttilli una vittoria per parte negli ultimi due match: 2-1 ospite nel 2009, doppio Bellomo un anno e mezzo più tardi.

Betland mini wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Top Boss Betland

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Betland mini wide
Betland mini wide
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Betland mini wide