Floriano-gol, Messina ko nel finale La rete dell'esterno vale il successo all'esordio

Floriano-gol, Messina ko nel finale <small class="subtitle">La rete dell'esterno vale il successo all'esordio</small>

Prima di campionato e prima vittoria per il Barletta di Sesia. Dopo i due successi di misura in Coppa Italia Lega Pro, ne arriva un terzo, importantissimo, contro il Messina. Un eurogol di Floriano a dieci minuti dal termine vale i primi tre punti stagionali: non si vinceva all’esordio da tre anni.

Buona cornice di pubblico al Puttilli per la prima dei biancorossi. Sesia conferma il 4-3-3, Floriano recupera e si schiera nel tridente con Fall e Venitucci. Branzani dall’inizio in mediana. Formazione annunciata per Grassadonia, con Bjelanovic che torna a disposizione nel pacchetto avanzato. In campo anche il discusso ex Donnarumma.

Betland mini wide

Prime battute statiche, caratterizzate da una gestione prevalentemente a centrocampo. Un paio di sortite per parte non creano particolari preoccupazioni ai due portieri. La prima occasione concreta arriva al 22’ con Venitucci, che penetra dalla destra e viene chiuso in angolo. Sugli sviluppi del corner, Quadri non riesce ad inquadrare lo specchio con un destro al volo. Quattro minuti dopo Floriano parte in contropiede e serve Legras in superiorità numerica, ma Lagomarsini compie il miracolo e smanaccia in angolo. L’esterno sinistro è ancora pericoloso alla mezz’ora su rinvio errato dell’estremo ospite, che poi blocca in due tempi. L’ennesima sortita di Venitucci, conclusa con la parata a terra del portiere, conclude una prima frazione che vedrebbe il Barletta vittorioso ai punti.

Il leitmotiv della ripresa non cambia, padroni di casa che mantengono la supremazia territoriale e peloritani che provano a sfruttare gli errori in fase d’impostazione. Al 60’ Quadri lascia partire un calcio piazzato dalla sinistra, nessuno tocca ma la sfera termina poco lontano dal palo. Sul capovolgimento di fronte, il Messina rischia di passare con un errore in disimpegno di Branzani, non sfruttato dal pacchetto avanzato giallorosso. Biancorossi nettamente più pericolosi, al 67’ Fall spizza di testa un cross dalla destra e impegna il numero uno avversario. Stessa sorte per il destro di Branzani sull’azione successiva. Per raccogliere i frutti, però, bisogna aspettare il 79’: Floriano riceve un cambio gioco, punta Benvenga e lascia partire un destro a giro che batte Lagomarsini sotto l’incrocio.

Il forcing finale degli ospiti non va oltre i consueti lanci lunghi da metà campo: il Barletta sfiora anche il raddoppio in contropiede, ma finisce 1-0. Il successo alla prima uscita in campionato torna ad animare il pubblico a distanza di tre anni. Adesso la trasferta a Lecce: il derby del Via del Mare infiamma la piazza barlettana.

Il tabellino

Liverani
Cortellini
Radi
Stendardo
Regno
Legras
Quadri
Branzani
Floriano
Fall
Venitucci

61’ De Rose – Quadri
69’ D’Errico – Branzani
92’ Biancolino – Fall

Lagomarsini
Silvestri
Stefani
Benvenga
Donnarumma
Bucolo
Nigro
Altobello
Damonte
Pepe
Bjelanovic

65’ Paez – Damonte
82’ Bonanno – Bjelanovic
87’ Izzillo – Bucolo

Arbitro: Antonio Di Martino della sezione di Teramo
Ass.1: Giuseppe De Filippis della sezione di Vasto
Ass.2:Francesca Di Monte della sezione di Chieti

Marcatori: 79’ Floriano (B).

Ammoniti: Benvenga (M), Altobello (M).

Recupero: 0’ pt, 4’ st.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Zingrillo Top Boss Articoli e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
Brainwave Skyscraper
Betland mini wide
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Betland mini wide