Pre-Coppa, Sesia: “Paganese banco importante” Il tecnico alla vigilia del match contro i campani. Sguardo d'insieme al mercato di fine mese

Pre-Coppa, Sesia: “Paganese banco importante” <small class="subtitle">Il tecnico alla vigilia del match contro i campani. Sguardo d'insieme al mercato di fine mese</small>

Lo spareggio di Coppa dista circa 24 ore, il Barletta è in vetta al mini-girone e dovrà giocarsi la qualificazione al turno successivo contro la Paganese, anch’essa reduce dal successo sul Savoia con un gol di scarto. La cornice del match sarà il Puttilli, discorso identico per la conferenza prepartita del tecnico Marco Sesia.

Il mister biancorosso, dalle stanze di via Vittorio Veneto, traccia un primo bilancio tra impegni ufficiali e amichevoli estive, dichiarandosi soddisfatto dei progressi collettivi: “L’obiettivo a breve termine è senza dubbio quello di battere la Paganese e qualificarci per la prossima fase. Stiamo lavorando con criterio e noto diversi spunti interessanti sia a livello di singoli, sia di reparti. L’appuntamento di domani confermerà o smentirà questo processo di avvicinamento al campionato. La dedizione del gruppo è comunque la componente che più mi interessa“.

PROMO mini

Tra i singoli che stanno catalizzando l’attenzione, figurano i presunti partenti D’Errico e Legras. L’allenatore tende a smorzare i rumors e chiarire la situazione: “D’Errico è ai box per un problema fisico, come si è potuto capire durante il test con la Fidelis Andria, mentre lo status di Legras si è evoluto nel tempo. Inizialmente sono state fatte delle valutazioni che lo dirottavano verso altre squadre, ma il giocatore ha smentito con forza la sua posizione di partente. Sta lavorando con umiltà e professionalità, dimostrando il suo valore nelle ultime uscite. Ho apprezzato la sua tempra e adesso lo considero a tutti gli effetti un giocatore a mia disposizione“.

La piazza sta cominciando a conoscere i suoi giocatori: “Sono arrivati elementi che conosco – spiega Sesiacompresi alcuni che avremmo voluto prendere molto tempo prima. Mi riferisco a Gemignani, che si è ben distinto nell’amichevole di due giorni fa, ma anche a Palazzolo: il ragazzo è in prova e molto probabilmente farà parte del nostro team, dal quale imparerà in termini di esperienza. Sono contento anche per l’arrivo di Fall, che può essere utile in diverse collocazioni tattiche, ma non voglio sbilanciarmi su questo o quel giocatore. Ho a disposizione un buon gruppo e stiamo dando il massimo per arrivare al meglio contro il Messina“.

Bocche cucite sul mercato. Il tecnico glissa e gira la domanda alla dirigenza: “Se arriverà un centrocampista esperto? Sono quesiti da porre a presidente e direttore, io lavoro di comune accordo con lo staff dirigenziale e troviamo delle soluzioni in grado di soddisfare entrambe le parti, ma a trattare non è il sottoscritto. Per il nostro obiettivo di partenza abbiamo già un’ottima base su cui lavorare“.

La piazza ha riservato un’accoglienza calorosa: “Sono rimasto colpito dal calore del pubblico, anche se mi avevano già anticipato qualcosa. C’è gente che vive il Barletta con grande attaccamento, ma anche con grande competenza: non abbiamo nessuna intenzione di deludere l’ambiente“. Sesia pone però dei paletti: “L’entusiasmo è contagioso, certo, ma rimaniamo con i piedi per terra e lavoriamo per il nostro traguardo. La squadra deve rispondere a tale affetto e credo che ci sia stato un primo segnale a Pagani, ma anche se non dovessimo passare il turno in Coppa, non mi abbatterei. Mi interessa la prestazione, lavoreremo su quello in vista degli impegni più attesi“.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Zerodue Mini Wide
Bellino Mini Wide
Zerodue Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide