Azionarato popolare, “I Biancorossi” in attesa di un segnale dalla società Il Barletta Club formalizzerà la richiesta di ingresso in società nella prossima assemblea

Azionarato popolare, “I Biancorossi” in attesa di un segnale dalla società <small class="subtitle">Il Barletta Club formalizzerà la richiesta di ingresso in società nella prossima assemblea</small>

Attesa ma anche un pizzico di pressione verso la nuova proprietà: può riassumersi così l’ultimo comunicato del Barletta Club “I Biancorossi” relativamente al tanto auspicato ingresso in società con la formula dell’azionarato popolare.Nello specifico il club si accinge a ratificare il formale via libera all’iniziativa e lo farà nel corso della prossima assemblea ordinaria dei soci, convocata il prossimo 25 Luglio presso la sede di Piazza Conteduca.

Ma al di là delle tante idee e dei buoni propositi, il club di tifosi attende adesso un segnale chiaro dalla società. Recita infatti il comunicato apparso sul sito ufficiale: “Adesso si attende la comunicazione di una data utile per adempiere al formale passaggio di quote azionarie, da parte del sodalizio di Via Vittorio Veneto. La S.S. Barletta Calcio in più occasioni si è dichiarata disponibile nel concretizzare in tempi rapidissimi questo grande desiderio di tutti i sostenitori biancorossi, che rivoluziona per sempre positivamente il modo un cui ogni singolo tifoso vivrà le vicende della propria squadra del cuore”.

Bellino Mini Wide

Del resto, nel corso dell’ultima conferenza stampa con il presidente Perpignano, era stato lo stesso imprenditore ligure a confermare la disponibilità del Barletta nel procedere fattivamente all’ingresso in società con la formula dell’azionarato popolare. Un ingresso che però, secondo quanto richiesto dal club, deve avvenire solo dopo un’opportuna modifica statutaria, onde ridefinire con precisione le prerogative del club all’interno della società: “Ma il Barletta Club per rispetto degli interessi dei propri Soci (sempre più vicini a quota 300) ha ritenuto opportuno che il passaggio di quote avvenga solo dopo una necessaria modifica dello Statuto del Barletta Calcio e con la massima chiarezza su ogni aspetto che riguarda la normale attività di una Società Professionistica”.

Nello specifico la modifica richiesta dal club prevede la presenza concreta della tifoseria in seno alla società: almeno un rappresentante de “I Biancorossi” deve entrare a far parte del CdA societario e farsi così portavoce delle istanze del club. L’obiettivo è quello di far sentire la propria voce relativamente a tematiche sensibili per la categoria dei tifosi, quali biglietteria, abbonamenti, trasferte e quant’altro.

“Per fare ciò è indispensabile la collaborazione del Barletta Calcio – prosegue il comunicato – che deve dimostrare di voler accogliere i suoi Tifosi al proprio interno, rendendosi disponibile a discutere di quello che è necessario per poter usufruire di questa grande risorsa di passione. Per noi Tifosi, che abbiamo fatto tanti sacrifici (non solo economici) per arrivare a questo obiettivo, il giorno dell’ingresso in Società sarà una data storica, vogliamo capire se la stessa cosa lo sarà anche per il Barletta Calcio. In attesa di riscontri, facciamo il più grosso in bocca al lupo a dirigenza, staff tecnico e calciatori che oggi incominciano a preparare la stagione 2014/15″.

Insomma, una dichiarazione d’intenti netta (se ancora ce ne fosse bisogno) ma anche una sollecitazione neanche troppo velata  nei confronti della nuova proprietà. La tavola sembra ormai apparecchiata, adesso si attendono solo i commensali.

Pielle Mini wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
Brainwave Skyscraper
Zingrillo mini wide
Ipanema Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Ipanema Mini Wide