Amichevoli, Barletta-Ascoli 1-1 Apre Fall dopo un quarto d'ora, Carpani pareggia nella ripresa. Venti giocatori testati

Amichevoli, Barletta-Ascoli 1-1 <small class="subtitle">Apre Fall dopo un quarto d'ora, Carpani pareggia nella ripresa. Venti giocatori testati</small>

Finisce con un pareggio la seconda amichevole umbra del Barletta. Al cospetto dell’Ascoli, formazione di pari categoria reduce da un mercato di rilievo, i biancorossi mettono in mostra una buona prestazione che permette loro di chiudere sul punteggio di 1-1. Apre le marcature Fall, poi il gol di Carpani in apertura di ripresa.

Cornice di pubblico imponente, quella degli ascolani, giunti in quasi 1500 unità presso il campo del Grand Hotel Elite. Per il Barletta una rappresentanza di venti supporters. Occasione importante per diversi giocatori: venti elementi in campo tra primo e secondo tempo. Squadra in campo con maglia rossa e banda diagonale bianca.

PROMO mini

Parte con il piede giusto la squadra di Sesia, che impiega pochi secondi a mettere i brividi a Lanni. Il portiere ascolano respinge come può una conclusione ravvicinata di Floriano, salvando il risultato. Lo stesso estremo bianconero viene ammonito poco dopo per un pallone preso con le mani fuori dall’area. Al quarto d’ora il vantaggio biancorosso con Fall, che approfitta di una respinta corta su tiro di Floriano per depositare in rete da pochi passi.

Il Barletta legittima il vantaggio mantenendo stabilmente il pallino del gioco, ma le prime sortite di Mustacchio cominciano a preoccupare la retroguardia. L’esterno bianconero mette alle corde Regno e impegna ripetutamente un buon Liverani, graziato anche da Chiricò. I biancorossi provano a pungere in contropiede, ma le due conclusioni di Mantovani non spaventano particolarmente il numero uno avversario. Il primo tempo si conclude con i biancorossi in vantaggio.

Seconda frazione con l’Ascoli completamente stravolto, mentre nel Barletta entrano Sokoli, Kiakis e Matera. Passano tre minuti e i marchigiani trovano il pari: Carpani raccoglie l’assist di Margarita e piazza un tracciante sotto l’incrocio che non dà scampo a Liverani. Parte la girandola di cambi anche dalla panchina barlettana, con gli ingressi di La Mantia e Legras tra gli altri. L’inerzia passa tra le mani dei bianconeri, sostenuti dal gran seguito di tifosi. Un frizzante Margarita e l’ex Hanine provano a scardinare il punteggio di parità, ma senza esito fino al termine del match.

Un buon pareggio per entrambe le squadre, che hanno avuto modo di testare le rispettive condizioni atletiche dopo diversi giorni di ritiro. Per il Barletta va in archivio il secondo test in terra umbra dopo la vittoria sull’Arezzo, in attesa di confrontarsi con la Ternana giovedì 31 luglio.

Le formazioni

Liverani
Esposito
Radi
Zammuto
Regno
Mantovani
Quadri
Branzani
Venitucci
Fall
Floriano

Entrati nella ripresa: Sokoli, Kiakis, Matera, La Mantia, Legras, Rizzitelli, Maccarone, De Martino, Cicerelli.

Lanni
Dell'Orco
Mengoni
Pelagatti
Avogadri
Capece
Addae
Mustacchio
Chiricò
Berrettoni
Perez

Entrati nella ripresa: Barison, Scognamillo, Rosania, Conocchioli, Iotti, Carpani, Hanine, Minnozzi, Margarita, Giovannini.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini