Mercato, gli indizi della conferenza Perpignano: "Lavoriamo per quel centravanti, lasciamo due posti per fine agosto"

Mercato, gli indizi della conferenza <small class="subtitle">Perpignano: "Lavoriamo per quel centravanti, lasciamo due posti per fine agosto"</small>

Che il Barletta stesse cercando uno specifico giocatore, del quale si sanno ruolo, nome e cognome, è cosa piuttosto nota, ma il presidente biancorosso ha voluto mettere in chiaro alcuni dettagli su quelli che saranno gli sviluppi del mercato. Non solo campagna abbonamenti nella conferenza di ieri pomeriggio: Perpignano traccia un prospetto sulla lista della spesa.

Sapete tutti che stiamo concentrando le nostre attenzioni sull’attaccante che conoscete – esordisce il patron – ma stiamo valutando anche altre opzioni che potrebbero presentarsi davanti al nostro tavolo. Abbiamo concluso alcune operazioni che ritengo di fondamentale importanza e qualità, con contratti che ci permettono di costituire una base importante“. Smentita definitivamente la voce su ingaggi faraonici: “Le cifre millantate nelle scorse settimane non corrispondono nemmeno al totale tra Floriano e Quadri. Il primo è legato da un contratto di quattro anni, il secondo da un biennale come tutti gli altri nuovi arrivi, ma di quelle cifre non si può parlare in questa categoria“.

Bellino Mini Wide

Dopo aver chiarito gli ultimi dettagli relativi alle recenti operazioni, Perpignano passa ad analizzare quelle future: “Abbiamo praticamente chiuso con Donnarumma, ma manca soltanto la ratifica da parte del Napoli e quindi attendiamo l’ultimo documento prima di poterlo ufficializzare. Per quanto riguarda Torregrossa, lo considero un ottimo giocatore ed è attualmente la nostra prima scelta. Il Verona ci sta ascoltando, come si può vedere anche dagli innesti precedenti, e valuteremo le condizioni della trattativa“.

La dirigenza barlettana dovrebbe concludere la prima parte del mercato con i succitati movimenti in entrata, poi dovrebbe esserci una pausa. Il presidente chiarisce l’agenda delle prossime settimane: “La squadra si sta man mano completando e proveremo a mettere il mister nelle migliori condizioni possibili durante il ritiro. A breve ci sarà una pausa, prima della quale lasceremo due o tre posti vacanti in attesa di fine agosto. Rimarremo al tavolo delle trattative fino all’ultimo giorno“.

Sul mercato in uscita, invece, pochi spiragli per i maggiori indiziati a lasciare Barletta: “Oggi avrei dovuto incontrare Branzani – annuncia Perpignano – ma l’incontro non è stato possibile. Non dovrebbe far parte della rosa, così come Maccarone. Valuteremo anche le altre situazioni, ma giocatori come Mantovani, Cicerelli e La Mantia partiranno per il ritiro di Cascia”. Una postilla anche su Martino, ancora legato al club: “L’ho incontrato di recente, stiamo lavorando per trovare la soluzione migliore per entrambi“.

Ancora molto da lavorare, quindi, in ottica mercato. Le precisazioni di Perpignano rendono più chiaro il programma estivo, anche se il patron non ha escluso sorprese durante i prossimi 50 giorni. I tifosi sperano nel colpo da novanta, ma lo staff sembra voler continuare sul lavoro a fari spenti, puntando all’acquisizione di giocatori dal buon curriculum, ma anche dalle ottime ambizioni.

Zerodue Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Top Boss Betland

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Zerodue Mini Wide
Bagni Teti Wide Small
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide