Barletta Calcio, in piedi l’asse settentrionale Mercato, l'interesse biancorosso rimane al Nord. Tra club di A e dirette concorrenti, ecco le piste calde

Barletta Calcio, in piedi l’asse settentrionale <small class="subtitle">Mercato, l'interesse biancorosso rimane al Nord. Tra club di A e dirette concorrenti, ecco le piste calde</small>

Di certo è un cambiamento radicale rispetto agli anni scorsi, ma resta da capire in che termini potrà beneficiarne l’intero ambiente. Il Barletta continua a muoversi sotto traccia nella finestra di mercato appena aperta, programmando un tris di acquisti nell’arco di 48 ore. Una deadline precisa e da non smentire, in modo da dar seguito a quanto avvenuto con i primi arrivi e non ripetere gli errori di giugno. Anche in questi giorni, pare che la dirigenza attinga a piene mani dalle squadre settentrionali.

Rizzieri e Perpignano, dopo i colloqui milanesi, puntano a chiudere le trattative che trapelano da diversi giorni. La maggior concentrazione è posta sul centravanti, il cui ingaggio permetterebbe di archiviare il discorso del pacchetto offensivo. Come riportato nella mattinata di ieri, il nome caldo è adesso Ernesto Torregrossa, reduce dalla positiva esperienza di Lumezzane. Tale nome escluderebbe, in un certo senso, il contatto diretto con la Sampdoria per portare in biancorosso Corazza, accostato al neo-retrocesso Novara. Il borsino degli attaccanti è destinato a rimanere stabile, ma un’accelerazione a breve termine è l’obiettivo del direttore sportivo barlettano.

PROMO mini

Discorso più complesso per centrocampista e difensore, sui quali bisogna valutare con maggiore attenzione i legami con i club di Serie A. Perpignano non è nuovo a contatti con il club blucerchiato, che potrebbe dare il via libera al prestito di Sampietro. Il centrocampista è stato già avvicinato al Barletta nell’estate 2012, ma il passaggio non si è concretizzato. Per quanto riguarda la retroguardia, il valzer dei nomi tarda a partire: il taccuino di patron e ds si prepara comunque a mettere la spunta su un primo innesto.

Ancora qualche giorno di attesa, dunque, prima di svelare l’identikit delle altre matricole che si aggiungeranno a Quadri e Floriano. Un giocatore per reparto, questa è l’idea della dirigenza biancorossa a dieci giorni dalla partenza per il ritiro di Cascia. L’obiettivo è quello di consegnare nelle mani di Sesia una squadra molto vicina a quella definitiva.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini