Barletta Calcio, il punto dopo i primi innesti Arrivano Floriano e Quadri, verso l'addio in tre. Rizzieri al lavoro

Barletta Calcio, il punto dopo i primi innesti <small class="subtitle">Arrivano Floriano e Quadri, verso l'addio in tre. Rizzieri al lavoro</small>

I primi di luglio portano in via Vittorio Veneto i primi acquisti dell’era Perpignano. Comincia a prendere forma un Barletta ancora in versione embrionale, ma con una politica votata alla composizione della rosa prima delle battute finali, anche con giocatori di un certo peso in termini di curriculum.

Gli arrivi di Roberto Floriano e Alberto Quadri tracciano una prima linea del mercato in entrata: pedine da esperienza in categoria ed impatto rilevante nelle squadre in cui hanno militato, ma senza puntare ai grandi nomi della Lega Pro. O perlomeno fino a questo momento. Due giocatori reduci da categorie inferiori, ma i rumors sui termini di contratto elevano entrambi a giocatori di primissimo livello: Perpignano non ha ancora deciso di rendere noti i dettagli degli acquisti, riprendendo una decisione già esistente nella precedente gestione.

Betland mini wide

Intanto, le matricole di casa biancorossa esprimono il loro entusiasmo. Quadri non nasconde la soddisfazione di poter giocare per il Barletta e racconta le sue impressioni ai microfoni del sito ufficiale: “Sono felice di vestire la maglia del Barletta e di avere la possibilità di disputare un torneo avvincente, quale si prospetta essere il prossimo. So di giungere in una piazza importante, con storia, tradizione e fame di calcio. Il Presidente ed il Direttore Sportivo sono persone squisite che sin dal primo approccio mi hanno trasmesso l’entusiasmo con il quale si apprestano a vivere l’avventura alla guida del club“. L’arrivo a braccetto con Floriano permette di ritrovare gli ingranaggi già testati a Mantova nella scorsa stagione: “Sono contento di ritrovare da subito Roberto Floriano, con il quale ho condiviso felicemente l’ultima stagione. Sono carico e pronto per vivere al massimo questa nuova avventura“.

A due nuovi innesti corrispondono tre pedine sempre più lontane dalla casacca biancorossa. Uno di questi è Daniele Guglielmi, prossimo a vestire la maglia del Verona, mentre sono ancora da definire le prospettive di Federico Maccarone e Oscar Branzani. Il ds Rizzieri dovrebbe operare nuovamente nel weekend, con un occhio sia al mercato in entrata che in uscita. Latita ancora l’identikit della prima punta, così come quello dei difensori centrali che andranno a sostituire Di Bella e Camilleri.

Via alle danze, dunque, tra Barletta e Milano. Le trattative hanno già portato i primi frutti in via Vittorio Veneto e servirà lavorare con la stessa costanza per plasmare una bozza avanzata prima del ritiro in Umbria. La dirigenza biancorossa ne è consapevole, i prossimi giorni potranno riservare ulteriori novità.

 

 

Bagni Teti Wide Small

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Betland mini wide
Zerodue Mini Wide
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bagni Teti Wide Small