Puttilli, transazione: fumata nera Rinvio a martedì, Commissione Finanze ancora restìa. Lunedì nessuna discussione in Consiglio Comunale

Puttilli, transazione: fumata nera <small class="subtitle">Rinvio a martedì, Commissione Finanze ancora restìa. Lunedì nessuna discussione in Consiglio Comunale</small>

Cambierà la storia, ma il finale è sempre lo stesso. Lo stadio Puttilli riporta in auge un’appendice sempre più gravosa e determinante ai fini della cessione societaria del Barletta Calcio. Tra le mani di Tatò e quelle di Perpignano rimane ancora un ostacolo, dettato dalle richieste dell’attuale patron non nei confronti dell’imprenditore ligure, ma di un’amministrazione comunale debitrice di circa mezzo miliardo delle vecchie lire.

Sono 226.588,16 euro a frenare il passaggio di proprietà: tra ieri sera e questa mattina, il numero uno di via Vittorio Veneto ha manifestato la volontà di bloccare le trattative per la cessione del club. Per superare ogni intoppo, Cascella e i suoi sono chiamati a saldare il debito per la manutenzione straordinaria del Puttilli di ormai tre anni fa, finanziata dal presidente biancorosso. La questione mette a repentaglio il futuro corso societario, visto il benestare di Perpignano in tal senso, causato anche dal rinvio della cantierizzazione dell’impianto.

Betland mini wide

Nel pomeriggio di oggi, grazie anche al tempestivo intervento del sindaco, la Commissione degli Affari Finanziari si è riunita per discutere la transazione, da mandare in Consiglio Comunale il 16 giugno. L’esito del summit è stato negativo, parte della squadra competente ha optato per un’ulteriore consultazione delle spese effettuate, in modo da evitare eventuali ripercussioni da parte della Corte dei Conti ai danni della maggioranza consiliare. Su tutti spicca l’intervento di Massimo Mazzarisi, che ha richiesto un carteggio di dubbia esistenza nel quale, appunto, il Barletta Calcio avrebbe affermato di accollarsi i costi di rifacimento del manto erboso.

Adesso è in corso la conferenza dei capigruppo, dal quale non potrà uscire alcun verdetto opposto. La Commissione degli Affari Finanziari deve dare il proprio consenso prima di riportare la transazione in Consiglio Comunale, ragion per cui la seduta di lunedì 16 giugno non presenterà la questione nell’ordine del giorno. Il nuovo aggiornamento avverrà martedì alle 16, con la possibilità di indire un nuovo Consiglio Comunale entro la fine del mese, in cui verrebbe inserita la discussione relativa alla transazione.

Ciò che resta da capire, allo stato attuale, è il motivo che ha spinto i membri della Commissione che si sono opposti a non prendere visione dei documenti a tempo debito. Ennesimo scivolone sulla questionePuttilli, ancor più grave perchè rischia di rallentare la delicata pratica della cessione societaria.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Zerodue Top Boss

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
Betland mini wide
Zerodue Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide