Tatò e pretendenti, aspettando la prima mossa Sbuca il nome di Ippedico, Pavone alla finestra. In mattinata summit con Di Cosola?

Tatò e pretendenti, aspettando la prima mossa <small class="subtitle">Sbuca il nome di Ippedico, Pavone alla finestra. In mattinata summit con Di Cosola?</small>

Due giorni movimentati, ma solo ed esclusivamente sul piano dei sondaggi. Ancora contatti a scopo informativo in casa Barletta Calcio, ma l’identità svelata del misterioso interessato apre a nuovi scenari. La situazione dei potenziali acquirenti, di pari passo con quella di Tatò, potrebbe evolversi nell’arco dei prossimi giorni.

L’inserimento di Vito Ippedico all’interno dei botta e risposta con il patron biancorosso, seppur in maniera non ancora decisa, ha tenuto banco per l’intera giornata di ieri. Il titolare della Tiffany Cart non corrisponde però alla descrizione fatta dal presidente nella conferenza postpartita, quando ha parlato di un personaggio inedito nel mondo del calcio: il ragioniere ruvese può vantare esperienze sia a livello di gestione giovanile con l’Andria, sia ai piani alti del Bisceglie di Canonico.

PROMO mini

Sempre molto marginale anche la posizione di Peppino Pavone, mai realmente allo scoperto e mai realmente lontano dalle vicende della società biancorossa. L’ex ds della gestione Tatò, che ha promesso di mantenere il silenzio fino al 30 giugno, continua a rimanere nell’orbita di via Vittorio Veneto pur non avanzando richieste di informazioni. La presenza di Giovanni Bucaro, allenatore e uomo fidato, durante BarlettaGrosseto lascia in carreggiata il dirigente barlettano attualmente alla Sampdoria, così come la sua cordata ligure non ancora identificata.

Chi, invece, ha confermato il proprio ruolo di potenziale acquirente è Pasquale Di Cosola. L’intervento telefonico durante Goal su Goal di martedì sera ha posto, di fatto, il figlio del compianto Franco al tavolo degli interessati. Dopo aver richiesto e ottenuto da Tatò le informazioni sul monte ingaggi a carico del club, l’imprenditore potrebbe passare allo step successivo deponendo i telefoni. Secondo le indiscrezioni dell’ultima ora, nella mattinata di oggi sarebbe previsto un incontro con il numero uno biancorosso per discuterne in maniera più specifica.

E’ tuttavia presto per inserire il possibile summit nel contesto di una trattativa già avviata: più plausibile considerarlo ancora tra i sondaggi, vista la situazione di stallo sia dei concorrenti, sia di un Tatò a dir poco prudente sull’analisi dei suoi potenziali successori. Non mancano però gli sviluppi, seppur sotto traccia, aspettando la prima vera mossa.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Top Boss Betland

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
Betland mini wide
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide