Tatò: “Un imprenditore si è interessato al Barletta” "Lo conosco e non è ora nel calcio. Anche Di Cosola mi ha chiesto documenti".

Tatò: “Un imprenditore si è interessato al Barletta” <small class="subtitle">"Lo conosco e non è ora nel calcio. Anche Di Cosola mi ha chiesto documenti". </small>

“Ho esentato Carrara dal commentare questa partita. Sono qui a confermare la mia volontà irrevocabile di lasciare il club. Lascerò il club non appena saranno completati gli adempimenti di fine campionato. La società è a disposizione di chi vorrà rilevarne le quote ed ho chiesto la cifra di zero euro. Vanno ovviamente assunte le obbligazioni che la società ha contratto nelle precedenti stagioni.

Tre fattori hanno determinato la mia volontà di lasciare. Il primo è quello della rinuncia di un gruppo di imprenditori che mi avevano dato una adesione di massima all’inizio del campionato che, poco prima della gara di Pagani, mi comunicarono di non proseguire nel progetto iniziato.

Zingrillo mini wide

Il secondo fattore è quello della indifferenza totale della attuale e della precedente amministrazione comunale. La società del Barletta ha ricevuto schiaffi in faccia dalla amministrazione. Dal 2009 stavamo parlando della convenzione e l’abbiamo sottoscritta solo un mese fa e solo per quest’anno. Per tutti gli altri anni sono ancora creditore del comune.

Quest’anno sono partito con molto entusiasmo, visto che c’erano imprenditori che si erano avvicinati al Barletta e c’era anche una nuova amministrazione. Ecco perché ho detto a suo tempo che mi sarebbe piaciuto andare ai playoff.

Ho cercato di disimpegnarmi con largo anticipo e questo può aver creato una flessione nel gruppo. Anche se io non sono di questo avviso. In avvio siamo stati lenti, poi abbiamo preso consapevolezza dei nostri mezzi. Ed infine abbiamo racimolato quasi tutti i punti conseguiti. Nessuno avrebbe gridato allo scandalo se avessimo pareggiato col Lecce o se avessimo vinto. La terza fase è tornata ad essere negativa: forse il gruppo ha inteso che non vi erano più obiettivi da raggiungere”.

Lascerebbe il Barletta in mano ad imprenditori che non diano tutte le garanzie possibili?

Due anni fa c’è stata una trattativa. Quando resi quelle dichiarazioni andavano fatti dodici mesi di campionato. Oggi siamo al 4 di maggio: non si è presentato nessuno, anche se ho fatto le dichiarazioni ad ottobre. Negli ultimi giorni, in particolare nel pomeriggio di venerdì, mi è giunta una telefonata da parte di un signore che non è di Barletta, il quale mi ha chiesto notizie. Questo nome mi è noto e non credo volesse farmi una intervista telefonica, perché non è un giornalista.

Con molto cauto ottimismo sono fiducioso e ritengo che fino al venti di giugno la trattativa possa andare a buon fine.

Dopo la trasmissione di forcing c’è stata una telefonata di Di Cosola per avere un documento del quale necessitava. Con questo ha potuto conoscere gli attuali stipendi dei calciatori”.

Potrà influire il contratto di Martino?

“Chi non paga nessun prezzo sa perfettamente il patrimonio attivo del Barletta e le obbligazioni nei confronti dei tesserati. Non credo influisca in nessuna maniera”.

Guardando ai dodici calciatori sotto contratto, ha pensato che sia stato commesso qualche errore sulle valutazioni dei calciatori?

“E’ chiaro che è stato fatto qualche errore. Ritengo che nella attuale rosa del Barletta ci siano molte espressioni di valore”.

Si aspetta una collaborazione con la amministrazione comunale?

“Non voglio più commentare”.

Questo “imprenditore interessato” ha anche richiesto di poter visionare gli stipendi ed altri documenti?

“No, ma mi ha chiesto un incontro che avremo a breve”.

“In definitiva voglio ringraziare i nostri tifosi e tutti i nostri tesserati e collaboratori. Il mio è un addio amaro: sapete che ho avuto passone ed ho speso energie personali ed economiche. Quando finisce un ciclo una persona non ha più voglia ed è demoralizzata e per tutti questi motivi deve avere il coraggio di gettare la spugna. Lascio il calcio in modo definitivo ed irrevocabile”.

Bagni Teti Wide Small

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bagni Teti Wide Small
Brainwave Skyscraper
Betland mini wide
Bagni Teti Wide Small

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide