Tifo, domenica la “Giornata dell’orgoglio biancorosso” Idea lanciata da "I Biancorossi", ma estesa ad ogni membro della tifoseria barlettana. Arriva il Catanzaro

Tifo, domenica la “Giornata dell’orgoglio biancorosso” <small class="subtitle">Idea lanciata da "I Biancorossi", ma estesa ad ogni membro della tifoseria barlettana. Arriva il Catanzaro</small>

Un appello, un invito, per molti anche un obbligo. Oppure una semplice dimostrazione d’affetto. Esistono tanti nomi per etichettare l’iniziativa ideata da I Biancorossi, ma probabilmente la parola chiave è proprio orgoglio. Il Barletta, archiviata la sconfitta di Pontedera, si prepara ad accogliere il Catanzaro in una festa per il gemellaggio ultraventennale, ma anche a celebrare la Giornata dell’orgoglio biancorosso.

Quella contro i giallorossi è la prima domenica casalinga dopo i ribaltoni di metà settimana. In un campionato che non ha più nulla da dire, il Barletta Club lancia un messaggio di vicinanza esteso a tutto l’ambiente biancorosso, chiamato a gran voce sui gradoni del Puttilli per dimostrare la propria passione a prescindere da tutto ciò che è successo in questo torneo. I primi passaparola sono partiti ieri sera sui social network.

PROMO mini

Nel messaggio pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del club, si lancia un’idea collettiva e non identificata nei gruppi ultras o nelle associazioni di semplici supporters: il Barletta e i suoi sostenitori al centro di tutto. Ecco il testo integrale dell’appello:

In occasione della partita Barletta-Catanzaro l’intera tifoseria biancorossa viene chiamata a raccolta per essere presente in grande numero allo Stadio “Cosimo Puttilli”, per dimostrare attaccamento ai colori sociali in un momento molto delicato per il futuro della nostra storia calcistica. Per questa partita pretendiamo il massimo impegno dai calciatori, ma quello che maggiormente ci interessa è il messaggio positivo che i supporters del Barletta devono dare all’intera piazza in termini di partecipazione. TUTTI ALLO STADIO, CON SCIARPE, MAGLIE, CAPPELLI E BANDIERE BIANCOROSSE.

In un momento tecnico e societario così delicato per i colori biancorossi, diventa importante sottoscrivere l’iniziativa e regalarsi una delle poche domeniche positive di questo campionato. L’entusiasmo prova a riaccendersi, il tifoso è chiamato a rispondere presente.

PROMO mini
PROMO mini