Ancora ko, Barletta sconfitto 2-0 Il Gubbio la risolve nel primo tempo, decidono Falzerano e Addae Bright

Ancora ko, Barletta sconfitto 2-0 <small class="subtitle">Il Gubbio la risolve nel primo tempo, decidono Falzerano e Addae Bright</small>

Seconda sconfitta consecutiva per il Barletta, che al Puttilli cade 0-2 contro un Gubbio compatto e sempre padrone del match. Falzerano e Addae Bright decidono la contesa nel primo tempo. I biancorossi non danno mai la sensazione di poter rientrare in partita.

Clima soleggiato al Puttilli, ma affluenza sugli spalti in progressivo calo. Orlandi lascia in tribuna Camilleri e lancia Maccarone dall’inizio, mentre torna titolare Ganz. Ilari e Cicerelli in panchina, la sorpresa è Branzani. Roselli conferma il 4-2-3-1 della vigilia, ma maschera un tridente con Schetter, Luparini e Falzerano.

PROMO mini

Prime battute del match con un paio di fiammate: prima un allontanamento di Tartaglia, poi un disimpegno in mischia della difesa biancorossa annullano le rispettive sortite offensive. Al quarto d’ora occasione per il Gubbio: Falzerano scatta sul filo del fuorigioco e si presenta a tu per tu con Liverani, ma il portiere di casa smanaccia in uscita. I biancorossi rispondono con una timida girata di La Mantia su cross di Cane.

Al 24’ arriva il vantaggio umbro: Tartaglia lascia partire un traversone dalla destra, Guglielmi viene anticipato da Falzerano che in scivolata incrocia alla sinistra di Liverani. I padroni di casa faticano a reagire e il Gubbio controlla senza affanno. Al contrario, gli ospiti raddoppiano al 37’: Addae Bright prende la mira da fuori area e batte un non incolpevole Liverani con un sinistro all’angolino sinistro. Il bis eugubino è una mazzata e il Barletta sparisce dal campo fino al duplice fischio di Mainardi.

La ripresa comincia con l’ingresso di Ilari per Maccarone: Orlandi sceglie una trazione anteriore per recuperare il gap. L’occasione più clamorosa è però ancora per Addae Bright: lo stacco su corner dalla sinistra è ben respinto da Liverani, che poi si salva dopo un batti e ribatti in mischia.

Il match scivola sui binari impostati dagli ospiti, ma al 68’ è clamorosa l’occasione per Ilari, che non riesce a deviare in corsa una conclusione al volo di Mantovani. Lo stesso giocatore ex Juventus ci prova due minuti dopo dai 25 metri, ma non inquadra lo specchio. Al 75’ Luparini sfiora il tris: ancora un duello con Liverani, ma l’estremo biancorosso respinge di petto. Sul capovolgimento di fronte, colpo di tacco in mischia da parte di Ganz, ma la difesa respinge e allontana.

Nel finale di partita c’è solo il tempo per l’ovazione tributata a Schetter prima del cambio, poi un miracolo per parte: Liverani si esalta due volte su Boisfer, Pisseri salva la porta ospite su Campagna. L’ultima nota è l’espulsione di Addae Bright, poi il recupero senza sussulti. Un Barletta impalpabile perde 2-0 al Puttilli e conferma un’ultima fase di stagione di pura inerzia. Domenica trasferta a Viareggio.

Il tabellino

BARLETTA (3-5-2): Liverani; Guglielmi, Di Bella, Maccarone (46’ Ilari); Cane, Innocenti (77’ Campagna), Branzani (58’ Cicerelli), Mantovani, Pippa; La Mantia, Ganz. A disposizione: Vaccarecci, Cascione, Ferreira, Zigon. All. Orlandi.

GUBBIO (4-3-3): Pisseri; Giallombardo, Ferrari, Tartaglia, Bartolucci; Addae Bright, Boisfer, Baccolo; Falzerano (60’ Caccavallo), Luparini (93’ Damiano), Schetter (76’ Laezza). A disposizione: Gozzi, Moroni, Sarr, Falconieri. All. Roselli.

Arbitro: Marco Mainardi di Bergamo
Ass.1: Nello Grieco di Macerata
Ass.2: Roberta De Meo di Formia

Marcatori: 24’ Falzerano (G), 37’ Addae Bright (G).

Ammoniti: Innocenti (B), Addae Bright (G), Ganz (B).

Espulsi: 88’ Addae Bright (G).

Recupero: 3’ pt, 5’ st.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini