Perugia, lavagna tattica Si va verso conferma 4-3-3

Perugia, lavagna tattica <small class="subtitle">Si va verso conferma 4-3-3</small>

Ritiro prolungato per un Perugia in crisi di risultati. La formazione guidata da Camplone ha svolto il suo ritiro a Roma al fine di preparare al meglio la gara interna col Barletta. Stando alle ultime indiscrezioni, raccolte dal nostro inviato Lelio, il tecnico umbro dovrebbe confermare il classico 4-3-3.

Perugia Perugia(4-3-3)

PROMO mini

KOPRIVEC
SINI
SCOGNAMIGLIO
MASSONI
COMOTTO
MOSCATI
FILIPE
NICCO
FABINHO
EUSEPI
SPROCATI

Per la gara interna col Barletta sarà assente lo squalificato Carcione. Franco, Barison ed Insigne risultano infortunati e non prenderanno parte al match. Tra i pali giocherà Koprivec. Difesa a 4 con Comotto terzino destro, Sini terzino sinistro. In mezzo al pacchetto arretrato giocheranno Scognamiglio e Massoni. A centrocampo andranno risolti vari ballottaggi: se la presenza di Filipe sembra cosa certa, non pare potersi affermare lo stesso relativamente all’impiego di Nicco e Moscati. Sanseverino, infatti, lotterà fino all’ultimo con questi due per strappare loro una maglia da titolare.

In avanti dovrebbero agire Fabinho a sinistra, Eusepi al centro e Sprocati a destra. Si va verso l’esclusione dell’ex biancorosso Mazzeo. Ma le certezze latitano. Peraltro non pare che il tecnico perugino abbia provato in ritiro sistemi tattici diversi dal 4-3-3. Tuttavia, il Perugia utilizza in caso di necessita il 4-2-3-1. Un’alternativa molto remota potrebbe essere rappresentata dalla difesa a tre, nella quale agirebbero Comotto, Massoni e Scognamiglio.

Gli ultimi dubbi saranno risolti solo qualche ora prima del match. Non ci resta che attendere il calcio d’inizio della sfida tra Perugia e Barletta. Il direttore di gara darà avvio all’incontro alle ore 14,30 di domenica pomeriggio.

PROMO mini
PROMO mini