Orlandi in conferenza, si parte per Perugia "D'Errico non ci sarà. Preparati tre sistemi di gioco diversi"

Orlandi in conferenza, si parte per Perugia <small class="subtitle">"D'Errico non ci sarà. Preparati tre sistemi di gioco diversi"</small>

Orlandi si presenta in conferenza stampa alla vigilia del match esterno contro il Perugia.

“Domani partita contro una squadra blasonata ed attrezzata per vincere il campionato. Giocheremo in uno stadio importante e non mancheranno le motivazioni”.

PROMO mini

Quali sono le condizioni della squadra?

“Al di là di D’Errico, che è infortunato e non figura tra i convocati, sostanzialmente la squadra ha recuperato e lo ha fatto bene”.

C’è intenzione di partire subito con un atteggiamento aggressivo?

“Non dipende da noi. Le nostre partite sono finalizzate alla crescita. Loro sono motivati e sono stati in ritiro per tutta la settimana”.

Avete pensato a come affrontare il Perugia?

“Sappiamo come gioca questa squadra e sappiamo che in corso di gara sono passati al 4-2-31. Abbiamo provato tra modi di stare in campo e domani deciderò quale sarà il sistema da adottare dal primo minuto”.

L’assenza di D’Errico potrà determinare una modifica dell’atteggiamento tattico?

“D’Errico ha ricoperto più ruolo ed è indifferente la sua presenza ai fini di un cambio di modulo”.

Sarà confermata la coppia d’attacco Ganz-La Mantia?

“Ho visto molto bene Cicerelli e Capagna, che aveva qualche fastidio dovuto al carico di lavoro. Zigon si sta dimostrando un professionista serio nel corso degli allenamenti. C’è possibilità di scegliere”.

Come sta Guglielmi?

“E’ tra i convocati e nell’ambito di alcuni sistemi di gioco che abbiamo sperimentato potrebbe giocare. In settimana abbiamo lavorato su più sistemi ed abbiamo provato varie alternative. Sarà la notte a portare consiglio”.

A quanti punti pensate di arrivare a fine anno?

“I propositi sono più o meno quelli del finale dello scorso anno. Puntiamo a cogliere il massimo da ogni partita, a prescindere dalla squadra che andiamo ad affrontare. Tireremo le somme alla fine”.

Con questo organico sin dall’inizio il Barletta avrebbe avuto qualcosa in più?

“I fatti dimostrano che siamo migliorati. Non bisogna troppo soffermarsi a guardare indietro. Occorre lavorare sempre al meglio, cercando di dare il più possibile a questi giovani. Tireremo le somme a fine anno e capiremo la validità del gruppo per stilare un programma di lavoro per il progetto del prossimo anno”.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini