L’Aquila-Barletta 2-0 Decidono De Sousa e Maltese, biancorossi quasi mai in partita. D'Errico fallisce l'ennesimo penalty.

L’Aquila-Barletta 2-0 <small class="subtitle">Decidono De Sousa e Maltese, biancorossi quasi mai in partita. D'Errico fallisce l'ennesimo penalty.</small>

Terza sconfitta consecutiva per il Barletta. A L’Aquila i biancorossi cedono alle reti di De Sousa e Maltese, al termine di una partita giocata su buoni ritmi ma in cui La Mantia e compagni non sono mai riusciti a mettere in discussione il risultato.

Il diktat presidenziale di osare di più in attacco è evidente nell’undici titolare che Orlandi sceglie di mandare in campo contro gli abruzzesi: Ganz e La Mantia partono infatti dal primo minuto, in un 3-5-2 in cui l’ex milanista supporta la prima punta, con D’Errico che torna nel ruolo di tornante destro. Guglielmi rientra da titolare da terzino destro. Out Cane e Romeo per infortunio e Ferreira per squalifica.

PROMO mini

Nell’Aquila Pagliari conferma il consueto 4-3-3 votato all’attacco. Pomante e Zaffagnini i due centrali di difesa. A centrocampo spicca la dinamicità di Corapi, mentre in avanti il tridente è composto da Frediani, De Sousa e Libertazzi.

Eppure, nonostante i buoni propositi dei biancorossi, sono i padroni di casa a partire a mille. Il vantaggio dei rossoblu è infatti questione di soli 4 minuti: Di Bella si disimpegna male di testa servendo involontariamente De Sousa, che dall’altezza del dischetto gira di destro e infila Liverani. Non passano neanche dieci minuti che Orlandi è già costretto a modificare l’assetto della squadra passando al 4-3-3, con D’Errico viene alzato nel tridente offensivo. I biancorossi macinano più gioco e vanno vicini al pari con Ganz che manda a lato di poco. 

Rispondono gli abruzzesi con Libertazzi, che prova a replicare il gol di De Sousa calciando però fuori. Alla mezzora Liverani è costretto a lasciare il campo per infortunio, lo sostituisce Vaccarecci. Gli ospiti cercano il pareggio mostrando una buona intensità nel possesso palla ma dietro traballano e capitolano di nuovo al 36′. Questa volta è Maltese a recuperare palla e a insaccare in rete dopo una percussione di quaranta metri palla al piede. Il Barletta sembra alle corde ma proprio quando tutto sembra mettersi per il verso sbagliato, giunge un penalty per fallo di mano in area sugli sviluppi di una punizione di Mantovani. Dal dischetto si presenta D’Errico che apre troppo il compasso e calcia fuori dallo specchio. Si tratta del quarto rigore fallito su cinque assegnati alla squadra di Orlandi. Se non è record poco ci manca.

Al rientro per il secondo tempo Barletta che sostituisce  Guglielmi, al suo posto c’è Maccarone. I ritmi sono più blandi e le occasioni non fioccano come nella prima frazione di gioco. Al 55′ Di Bella, diffidato, rimedia un giallo per fallo su Libertazzi: salterà la prossima gara per squalifica, quindi i padroni di casa sostituiscono Libertazzi con Pià. Due minuti dopo è Corapi a sfiorare il tris in contropiede ma Vaccarecci risponde alla grande. Tra i biancorossi brilla il solo Legras, a suo agio nel ruolo di regista, ma non basta per capovolgere le sorti del match.

Al 70′ Camilleri spizza di testa su punizione di Mantovani mandando fuori di un nulla. Poco dopo doppia sostituzione: Gallozzi rileva Maltese, mentre nel Barletta Innocenti lascia spazio a Ilari. Al 78′ topica di Camilleri che consente a Pià di involarsi in solitudine e concludere a rete, Vaccarecci si supera e sventa la minaccia. Tre minuti dopo risponde Ganz dall’altra parte ma ancora una volta non centra lo specchio di pochissimo. Negli ultimi minuti c’è giusto il tempo di annotare un’altra occasione per parte (prima sui piedi di De Sousa e poi sul mancino di Mantovani) ed archiviare il match dopo tre minuti di recupero.

Al Fattori è fondamentalmente il divario tecnico tra le due formazioni a fare la differenza. I biancorossi tornano così a mani vuote dall’Abruzzo. Nel prossimo turno c’è la Paganese al Puttilli.

L’AQUILA 

Testa
Dallamano
Zaffagnini
Pomante
Pedrelli
Maltese
Del Pinto
Corapi
Frediani
De Sousa
Libertazzi

BARLETTA

Liverani
Di Bella
Camilleri
Guglielmi
Pippa
Mantovani
Legras
Innocenti
D'Errico
La Mantia
Ganz
PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini