Camilleri: “Lecce tappa importante” Il difensore centrale in conferenza stampa

Camilleri: “Lecce tappa importante” <small class="subtitle">Il difensore centrale in conferenza stampa</small>

Conferenza stampa infrasettimanale al Puttilli. A tre giorni dal derby contro il Lecce, la voce del Barletta è affidata a Vincenzo Camilleri, che illustra la situazione del club di via Vittorio Veneto dopo la sconfitta di Salerno ed a pochi giorni dalla delicata sfida ai salentini.

La sfida dell’Arechi è il punto di partenza. Camilleri parla degli aspetti della debacle, tra cui i giovani: “Cicerelli e Guglielmi sono ragazzi giovani che stanno lavorando come tutti gli altri, si impegnano al massimo ma è il mister che decide se schierarli o meno. Salerno è stata una tappa difficile, ma ci riscatteremo“. Giocatori come Pippa e Romeo non vengono utilizzati: “Fabio è infortunato – spiega il difensore – mentre Andrea si sta allenando da gran professionista, credo sia solo una scelta tecnica. Sicuramente l’esperienza è una componente importante, però sono state fatte delle scelte tecniche riconducibili a ciò che osserva il tecnico“.

PROMO mini

Il centrale traccia un bilancio sui nuovi arrivati, che potrebbero anche esordire domenica: “A livello fisico stiamo lavorando da inizio settimana, da domani cominceremo a valutare l’aspetto tattico in vista della partita. I nuovi giocatori si stanno integrando, Ganz ha già esordito e durante gli allenamenti stanno entrando nei meccanismi della squadra. Speriamo di avere un apporto importante dai nuovi arrivi“.

Il crollo di Salerno è arrivato per tre sbandamenti difensivi: “I gol sono arrivati da diversi errori della retroguardia – spiega Camilleri. “Nel primo c’è stato uno scivolone a centro area, mentre negli altri due abbiamo sbagliato comunicazione per vie centrali. E’ stata una giornata storta, nulla di più. Proveremo già dalla partita con il Lecce a sistemare la linea difensiva con qualche accortezza“. La Mantia ha deciso di prendersi la responsabilità del rigore, ma ha fallito: “La Mantia è un ragazzo tranquillo, l’errore dal dischetto ci può stare. Per fortuna, diciamo, è capitato sul 3-0 e non ha compromesso più di tanto l’andamento della gara. Il problema subentra quando notiamo che non è il primo penalty sbagliato“. I tifosi si preparano per il derby. Il centrale siciliano elogia l’ambiente: “La piazza è sempre stata vicina, non possiamo fare altro che elogiare i nostri tifosi. Sono venuti in 200 a Salerno, stanno preparando tante iniziative per il derby: la nostra speranza è quella di regalare una gioia“.

La griglia degli spareggi è ancora molto lontana, ma Camilleri vuole crederci: “La parola playoff passa dalla partita contro il Lecce. La difesa dimostra che possiamo competere con le squadre che lottano per il nono posto, dobbiamo cercare di dare il massimo per tentare una rimonta“. Infine, un pensiero sulla combattuta partita di Coppa Italia Lega Pro: “La partita di Coppa è dimenticata, c’è stato qualche episodio di troppo per la direzione arbitrale molto leggera, ma il calcio è un gioco maschio e sarà una partita dura anche domenica“.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini