Barletta – L’Aquila, Orlandi in conferenza "L'Aquila gioca sulle ripartenze. Noi aggressivi dall'inizio"

Barletta – L’Aquila, Orlandi in conferenza <small class="subtitle">"L'Aquila gioca sulle ripartenze. Noi aggressivi dall'inizio"</small>

Prima della sfida esterna contro L’Aquila, il tecnico del Barletta si presenta in conferenza stampa per raccontare le sue sensazioni della vigilia.

In settimana ha parlato il Presidente…

PROMO mini

“C’è poco da commentare, il presidente ha parlato del momento della squadra. Dobbiamo cercare di fare il meglio possibile.”

Tredici  punti dalla zona playoff, qual è l’obiettivo attuale del Barletta?
“L’obiettivo è quello di crescere sempre più, cercare di incamerare il maggior numero di punti possibili. La squadra sta bene. Guglielmi e Cicerelli potrebbero giocare dal primo minuto anche se rientranti. Guglielmi è stato in nazionale ed è tornato mercoledì sera. Si è messo subito a disposizione”.

Cosa ne pensa del prossimo avversario?

“L’aquila è squadra che gioca di rimessa. Preferisce stare nella propria metà campo e poi ripartire. E’ una squadra che si è rinforzata nel mercato di gennaio. Hanno preso Libertazzi. Hanno buone qualità, anche per fare partite di ripartenza”.

Si aspettava il L’Aquila in quella posizione di classifica?

“Mi aspettavo l’Aquila in quella posizione. Hanno buona esperienza nella zona nevralgica del campo. Hanno De Sousa che è un calciatore di qualità”.

L’atteggiamento col Lecce ha riscosso ampi consensi…cambierà qualcosa in virtù dell’avversario?
“Dobbiamo cercare di mantenere questo atteggiamento di aggressività, di andare a rubare palla e cercare di andare a rete. Loro hanno tre punte larghe”.

La Mantia in ballottaggio con Ganz in attacco. Chi partirà titolare?

“La Mantia può anche giocare assieme a Ganz. Abbiamo più soluzioni in questo modo. Abbiamo due ragazzi che possono fare la prima punta. E due attaccanti, come Ganz e Cicerelli che si abbinano bene a fare coppia con un calciatore avente una struttura maggiore. C’è ampia scelta. Cicerelli sta vivendo bene la concorrenza. Bisogna essere bravi a competere con chi si trova in questo ruolo”.

Capitolo infortunati…

“Cane non è ancora disponibile, ha svolto lavoro differenziato ed è fuori dai convocati. Ferreira ha svolto lavoro diverso in funzione della squalifica. Romeo è ancora i box e sta facendo terapie. Non ci sono dei tempi per il rientro di Romeo e di Cane. Si valuta di volta in volta quella che è la disponibilità. Sarà una valutazione che andremo a fare in settimana”.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini