L’Angolo di Lelio – Testa al derby Occasione per il riscatto dopo la debacle di Salerno

L’Angolo di Lelio – Testa al derby <small class="subtitle">Occasione per il riscatto dopo la debacle di Salerno</small>

Per fortuna, le sfide contro la Salernitana sono terminate. Così come all’andata, abbiamo affrontato un’avversaria non al top e, così come all’andata, le abbiamo dato una iniezione di fiducia per il prosieguo del campionato. Il Barletta, invece, esce dal match dell’Arechi con le ossa rotte. La gara contro i campani ha mostrato le difficoltà dei biancorossi nel creare gioco. C’è da lavorare, ma questo lo si sapeva.

Dopo aver perso Allegretti, il Barletta non può fare a meno di Carlo Ilari. L’ex Ascoli è l’unico, al pari di D’Errico, in grado di illuminare la scena con colpi di classe e pregevoli giocate. Era una partita in cui il contropiede avrebbe dovuto rappresentare la nostra arma migliore. Avrei schierato dall’inizio il neoacquisto Ganz, al pari di La Mantia.

PROMO mini

Cicerelli e Zigon non stanno attraversando un buon periodo di forma e le prestazioni non certo positive lo confermano, un periodo in panchina non guasterebbe. Gugliemi non va bruciato: ha indubbie qualità, non possiamo negarlo, ma in questa fase della stagione ne doserei l’impiego, puntando su Romeo o su MaccaroneCascione è stato secondo me il peggiore in campo: forse è il caso di affidarsi ad Andrea Pippa.

Il mercato si è concluso con gli innesti di Campagna, Bijimine, Innocenti e Ganz. La politica societaria è abbondantemente chiara, si punta sui giovani ed è una scelta che personalmente condivido, ma bisognava semplicemente usare maggiore chiarezza al principio della stagione. La cosa più importante è la formula con la quale alcuni calciatori sono stati acquisiti: prestito con diritto di riscatto. Considero Innocenti e Bijimine due ottimi centrocampisti: punterei sull’ex Perugia davanti alla difesa, ha qualità e con maggiore continuità può diventare uno dei migliori centrocampisti della Lega Pro. Innocenti a Barletta può davvero fare il salto di qualità, sono convinto che tra qualche anno farà parte della rosa del Milan.

Ancora nessuna novità sul fronte societario: chissà che il Presidente Roberto Tatò voglia tornare sui propri passi. Sarebbe un’ottima notizia per il calcio a Barletta. Nessuno può dubitare dell’amore e della passione del Presidente. Mi auguro possa ripensarci e rimanere alla guida del club.

Domenica si torna in campo per un’altra partita. E che partita! Derby contro il Lecce, uscito malconcio dopo la sconfitta interna rimediata contro la capolista Perugia. Una partita da vincere. Riempiamo il Puttilli e coloriamolo di biancorosso.

Forza Barletta, sempre!

Lelio Della Duchessa

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini