Barletta Calcio, i nuovi in rodaggio Innocenti e Ganz già integrati, Campagna e Bijimine attendono

Barletta Calcio, i nuovi in rodaggio <small class="subtitle">Innocenti e Ganz già integrati, Campagna e Bijimine attendono</small>

I risultati all’indomani della chiusura del mercato non sono stati favorevoli al Barletta, che ha piazzato quattro innesti alla rosa di Orlandi. Motivazione sicuramente non riconducibile alle prestazioni dei nuovi arrivati, ancora alle prese con una fase di naturale rodaggio con il resto del gruppo.

Dopo le prime due giornate di febbraio, coincise con i ko contro Salernitana e Lecce, il processo di integrazione negli schemi della squadra prosegue a ritmi costanti. Il tecnico lombardo, ultimamente più dinamico nelle scelte e capace di alternare ottime intuizioni a scelte a dir poco discutibili, ha lanciato in maniera convinta soltanto due delle quattro matricole: le decisioni del mister sono riconducibili sia a questioni tattiche, sia a questioni fisiche.

PROMO mini

A trovare più spazio fino a questo momento è stato Simone Andrea Ganz, entrato a partita in corso nella sfida dell’Arechi e catapultato tra i titolari nel derby di domenica scorsa. Due uscite sfortunate, quelle del figlio d’arte, condite anche da indicazioni tattiche diverse da quelle a cui è abituato. Manca ancora il gol, non qualche spunto degno di scuola Milan: il Barletta ha scelto di lavorare domenica dopo domenica senza porsi obiettivi di classifica, c’è tempo e modo per scrollarsi di dosso l’emozione.

Segue a ruota l’altro milanista, Alessio Innocenti, inserito nello scacchiere iniziale nel match contro i salentini. El Locro non ha demeritato, sacrificandosi anche in fase difensiva e provando alcune giocate con personalità. Ancora troppo presto per dare giudizi sulla sua collocazione tattica nei sistemi di gioco di Orlandi, ma la prestazione dei biancorossi, positiva per oltre un tempo, gli ha permesso di giocare in scioltezza e con lucidità.

Chi invece fa ancora fatica è Leandro Campagna, accompagnato da Jonathan Bijimine. Se l’attaccante ha giocato solo uno scampolo di partita contro il Lecce, senza creare particolari grattacapi alla retroguardia giallorossa, il centrocampista franco-congolese è rimasto l’unico ancora a secco di minutaggio.

La domenica di sosta darà all’allenatore biancorosso la possibilità di rimuginare su possibili soluzioni da adottare contro L’Aquila. Accanto ai rientri di Cicerelli e Guglielmi, che torneranno ad abbassare l’età media, è probabile l’inserimento di altre forze fresche riconducibili alla linea verde: i quattro nuovi acquisti, due ’93 e due ’94, potrebbero rientrare a pieno titolo in tale ottica.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini