Spogliatoi: Orlandi, Mantovani e D’Errico in conferenza Una vittoria che mancava da troppo tempo

Spogliatoi: Orlandi, Mantovani e D’Errico in conferenza <small class="subtitle">Una vittoria che mancava da troppo tempo</small>

Bianchi, capitano Ascoli

Cosa ne pensa della partita di oggi?

“Campionato che ha poco da dire per noi e per il Barletta. Si cercherà di andare avanti, tra mille difficoltà”.

PROMO mini

Avete avuto un discreto seguito di tifosi…come state vivendo questo rapoerto con la tifoseria?

“I tifosi dell’Ascoli, si sa, sono attaccati alla loro squadra. In questo momento, difficile per la loro storia, stanno dimostrando di essere presenti. E’ un segnale forte per chi eventualmente volesse acquisire la società in futuro. I nostri problemi quotidiani sono tanti e vedremo di finire il prima possibile”.

C’erano i due rigori?

“Credo che il primo si potesse dare come non dare. C’è stata una trattenuto a l’arbitro ha deciso di fischiare. Il secondo credo ci fosse”.

Carpani, centrocampista Ascoli

“Sono di Ascoli e sto cercando di onorare la maglia fino alla fine. I risultati non ci stanno dando ragione. Oggi abbiamo subito gol su calcio di rigore.”

Nevio Orlandi, allenatore Barletta

Partita decisa da due episodi. La vittoria mancava da troppo tempo…

“Le partite vengono decise sempre dagli episodi. Sono stati episodi determinanti. Le due squadre sono in difficoltà. Temevo che l’Ascoli potesse darci battaglia con le ultime risorse mentali a disposizione.”

Cosa ne pensa della prova di Guglielmi?

“E’ un ragazzo che abbiamo da più di un mese nel nostro gruppo. Si tratta di un allievo, classe ’98. E’ sempre stato presente, sebbene in un paio di interventi non sia stata la palla colpita in maniera pulita”.

“Non avevamo mai vinto una partita in casa – spiega il Mister-. Alcuni passaggi sono stati imprecisi e questo è sintomo di frenesia, che nei giovani ci può stare”.

Oggi ci si aspettava la presenza di Tatò in tribuna…invece non c’è stato…

“Il presidente è stato chiaro nell’esporre il momento della società. Rispettiamo la scelta del presidente di non vedere la partita dagli spalti.”

Ci conferma che il presidente iscriverà la squadra nel corso della prossima stagione?

“Sono passati due mesi. Ricordo che il presidente ha detto che iscriverà la squadra anche al prossimo campionato”.

Cosa si farà a Gennaio?

“Saranno valutate alcune situazioni e si guarderanno tanti aspetti, non solo di natura economica. Ho espresso delle preferenze in merito alla tipologia di calciatore”.

Perché Ilari ha calciato il rigore?

“Abbiamo tre o quattro ragazzi che il sabato calciano il rigore. Ilari voleva tirare e lo ha fatto. Ha calciato male, essendo un mancino gli viene meglio aprire l’interno del piede e calciare dall’altra parte”.

D’Errico, attaccante Barletta

Resterai nella storia del Barletta…

“Era importante trovare la prima vittoria stagionale in casa. Ce l’abbiamo fatta su un episodio. Credo che la vittoria sia giusta”.

Hai giocato in un ruolo diverso rispetto al 4-3-3…

“La mia posizione preferita è quella di esterno del 4-3-3. Cerco di adeguarmi: mi sono trovato bene anche in questo tipo di schema. Nel 4-2-3-1 manca un punto di riferimento centrale, ci servirebbe La Mantia. Tuttavia, cambiando posizioni, non diamo punti di riferimento agli avversari”.

Non è stata una bella partita…

“Credo che ci siano state varie occasioni. Non penso che la partita sia stata giocata male”.

Mantovani, centrocampista Barletta

Ti trovi meglio in questo schema piuttosto chenel 3-5-2?

“In questo modo tocco più palloni. Sono una mezzala e non ho problemi in nessuno dei due moduli”.

Viste le condizioni societarie e di formazione dell’Ascoli, sentivate di dover vincere a tutti i costi?

“C’erano tutti i presupposti per fare bene e siamo riusciti a superare l’Ascoli. Questa vittoria ci può dare morale. Abbiamo messo da parte tutto quanto succede fuori dal campo, cercando di estraniarci dalla contestazione relativa al direttore Martino”.

Intanto giunge il dato relativo ai presenti: sono 1569 di cui 1051 abbonati e 133 ospiti. L’incasso totale è di 6269, 22 (inclusa la quota abbonati). 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini