Giuseppe Battaglia (Bicap): “Barletta, stagione deludente” Il main sponsor del Barletta Calcio smentisce l'interessamento all'acquisizione

Giuseppe Battaglia (Bicap): “Barletta, stagione deludente” <small class="subtitle">Il main sponsor del Barletta Calcio smentisce l'interessamento all'acquisizione</small>

Nel panorama delle imprese rimaste a Barletta, si ritaglia uno spazio di rilievo il calzaturificio “5BI” dei fratelli Battaglia. Con il marchio “Bicap” gli stessi hanno deciso di puntare, alla stregua di altre aziende barlettane, sul settore della calzatura antinfortunistica, senza dimenticare di essere presenti sul territorio. Anche in questa stagione, infatti, “Bicap” è lo sponsor che compare sulle maglie del Barletta Calcio.

Ci rechiamo presso l’azienda, sita in via Trani, e ad accoglierci è Giuseppe Battaglia. Sguardo pensieroso e non privo di delusione nel momento in cui capisce che si parlerà di Barletta calcio.

PROMO mini

“Sono deluso da questa stagione – ci dice l’imprenditore barlettano -. Il Barletta è partito male e sembra una squadra priva di obiettivi. Grazie a questa sponsorship, il marchio della Bicap è stato portato in varie zone d’Italia. Tuttavia è stato accostato ad una squadra che non ha raggiunto buoni risultati dal punto di vista sportivo.”

Potrebbe esserci vostro interessamento per l’acquisizione della società?

“Al momento lo escludo del tutto. Non siamo interessati al Barletta: il calcio rappresenta un investimento non di poco conto. Non escludo, però, che possa esserci qualcuno che funga da intermediario e sia in grado di raggruppare un insieme di imprenditori barlettani affinché rilevino il Barletta calcio.”

Cosa ne pensa del calcio a Barletta?

“Ritengo che ci sia una mentalità propriamente barlettana legata al calcio. Si tifano le squadre del nord e i ragazzi, sin da piccoli, non vengono educati dai genitori a tifare e a tenere per la squadra della propria città. Molti giovani barlettani possono tranquillamente fare a meno di seguire il Barletta, perché per loro il Barletta non c’è mai stato e non lo hanno mai vissuto. E’ questo l’aspetto da cambiare.

Faccio l’esempio di città come Bergamo, Avellino, Firenze: lì c’è solo la squadra della città. Deve cambiare la mentalità dei Barlettani. Un imprenditore che deve rilevare una squadra come il Barletta nota questa situazione immediatamente”.

Infine un riferimento al prossimo anno. Allo stato attuale delle cose, rinnovereste il contratto di sponsorizzazione?

“C’è grande incertezza. Allo stato attuale non è una priorità: siamo abituati a porci i problemi di volta in volta.”

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini