Nocerina esclusa dal campionato C'è anche la retrocessione: dura sanzione per i fatti di Salerno

Nocerina esclusa dal campionato <small class="subtitle">C'è anche la retrocessione: dura sanzione per i fatti di Salerno</small>

La commissione disciplinare nazionale ha escluso la Nocerina dal campionato di lega Pro. La decisione è immediatamente esecutiva. 

E’ questo, in sostanza, il contenuto del comunicato emesso sul sito della FIGC. A costare caro ai rossoneri sono i fatti di Salerno, nei quali i calciatori simularono volontariamente di essere infortunati al fine di raggiungere il numero minimo di uomini in campo e concludere anzitempo l’incontro a seguito delle pressioni da parte degli ultras di Nocera Inferiore. Agli stessi era stata vietata la trasferta ed il derby, nonostante alcuni fossero muniti di “tessera del tifoso”.

PROMO mini

Non è stata clemente la commissione disciplinare. Questa la decisione: “Esclusione della Nocerina dal campionato di competenza per illecito sportivo, con assegnazione da parte del Consiglio Federale ad uno dei campionati di categoria inferiore, e un’ammenda di 10mila euro. La sentenza è immediatamente esecutiva e verrà notificata questa mattina alla Lega Pro e alle parti interessate. Inibizione di 3 anni e 6 mesi per tre dirigenti della società campana e squalifiche da un anno a 3 anni e 6 mesi per sette tra tecnici e calciatori, mentre sono stati prosciolti altri sei calciatori“.

Per la precisione, i sei calciatori prosciolti sono: Davide Evacuo, Luca Ficarrotta, Davide Polichetti, Carlo Cremaschi, Celso Daniel Jara Martinez e Giancarlo Malcore. Il Barletta, dunque, disputerà una gara in meno nel corso di questo campionato.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini