Pisa-Barletta, quattro pareggi all’Arena Biancorossi sempre indenni nei precedenti in Toscana

Pisa-Barletta, quattro pareggi all’Arena <small class="subtitle">Biancorossi sempre indenni nei precedenti in Toscana</small>

Quest’anno sarà più difficile riuscire nell’impresa delle uscite precedenti. Pisa-Barletta, in programma domani pomeriggio all’Arena Garibaldi, è storicamente un match da X. Nei quattro incontri disputati in Toscana, l’esito finale è stato sempre un pari con rimpianti alternati.

La primissima sfida in casa dei nerazzurri risale alla stagione 1978-1979, quando i biancorossi terminarono il torneo con l’amara retrocessione in C2. In quel caso, però, si giunse ad un ottimo 1-1 all’ombra della Torre. Vantaggio ospite firmato Rondon, poi la beffa finale con un rigore trasformato da Barbena. A fine anno il Pisa raggiunse la promozione in Serie B a braccetto con il Matera.

PROMO mini

Si torna faccia a faccia proprio in serie cadetta, dieci anni dopo. Nella stagione 1989-1990, Mario Corso guida il Barletta ad un pareggio a reti inviolate contro i nerazzurri di Luca Giannini, che al termine del campionato tornarono in Serie A dopo appena un anno di purgatorio.

Oltre vent’anni dopo, le due squadre si affrontano nuovamente in quella che è diventata la Prima Divisione, terza serie nazionale del calcio professionistico. Entrambe neopromosse, ma il Pisa dopo aver saltato la Seconda Divisione: la salvezza passa dall’Arena Garibaldi, con gli uomini di Pagliari chiamati a fare la partita. Invece sono i ragazzi di Sciannimanico a fare la partita, andando in vantaggio 2-0 grazie all’autorete di Obodo e il gol in contropiede di Simoncelli. La successiva inferiorità numerica costringe i biancorossi ad una gara difensiva, ma il fortino cede sotto i colpi di Fanucchi e Mosciaro e si chiude sul 2-2.

Un risultato che viene replicato anche durante la scorsa stagione: Pisa lanciato dopo quattro punti in due gare, Barletta ancora a quota zero. Subito Perez per i padroni di casa, poi Barbuti. Nel finale ancora l’attaccante nerazzurro lascia presagire il successo pisano, ma La Mantia fredda Sepe nel recupero e ristabilisce la parità.

Le squadre hanno disputato insieme il girone B in tre occasioni dal 2010, affrontandosi sempre nelle prime tre di campionato. Dopo quattro pareggi in quattro gare, l’Arena esprimerà nuovamente il giudizio sovrano del campo. Venti tifosi biancorossi spingeranno il Barletta nella trasferta toscana.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini