Barletta Calcio, con l’Ascoli tra dubbi e partenze Alle 12 conferenza prepartita di Orlandi

Barletta Calcio, con l’Ascoli tra dubbi e partenze <small class="subtitle">Alle 12 conferenza prepartita di Orlandi</small>

Poco più di 24 ore al fischio d’inizio di Barletta-Ascoli, match valevole per la seconda giornata di ritorno. I biancorossi attendono i marchigiani per cercare la prima gioia al Puttilli, contro una squadra che versa in condizioni tutt’altro che positive.

La gara di domani non ha riscosso molto appeal nell’ambiente barlettano, maggiormente concentrato sulle situazioni esterne al terreno di gioco. La sconfitta di Pisa, arrivata dopo un mese di imbattibilità, ha nuovamente fomentato la contestazione della piazza nei confronti della dirigenza, rea di aver ulteriormente stuzzicato i tifosi con la querelle Allegretti. In settimana sono arrivati i deferimenti ai danni di Tatò e del club, ma soprattutto i noti volantini che inneggiavano alle dimissioni del dg Martino, considerato il primo colpevole dell’attuale situazione.

PROMO mini

Il dirigente calabrese, contemporaneamente con la polemica in atto, avrebbe confermato il proprio consenso per l’addio al capitano biancorosso, ufficialmente indisponibile per motivi fisici ma ormai fuori rosa per i dissidi con la dirigenza, cominciati a settembre e giunti fino al nuovo anno. Stando agli ultimi sviluppi, il regista milanese sarebbe ad un passo dal Benevento, ma la sua volontà di restare a Barletta potrebbe allungare le pratiche e le polemiche tra le parti.

Dall’altra parte c’è il tema del calcio giocato. Una formazione senza grandi idee offensive, che ha sfruttato le disattenzioni e i limiti degli avversari per ottenere quattro pareggi consecutivi e che, una settimana fa, ha fatto i conti con l’ottava sconfitta stagionale. Contro l’Ascoli mancherà Cane, squalificato domenica a Pisa, oltre ai soliti noti già ai box nelle scorse settimane. La Mantia ha ripreso gli allenamenti con il gruppo e si valuterà in seguito la data del suo rientro.

Temi scottanti, quelli ai quali dovrà rispondere Nevio Orlandi nella consueta conferenza prepartita. Il tecnico biancorosso, che spesso ha evitato di esporsi in maniera netta sulle situazioni extra-campo, rimarrà fermo sulle sue idee o lascerà spazio a qualche retroscena? Appuntamento alle ore 12 presso la sala stampa del Puttilli.

PROMO mini
PROMO mini