Barletta Calcio, la piazza è con Allegretti Verso l'addio, diffusa la contestazione anche sul web

Barletta Calcio, la piazza è con Allegretti <small class="subtitle">Verso l'addio, diffusa la contestazione anche sul web</small>

Nelle ultime ore, il mercato italiano è stato monopolizzato dal mancato affare tra Inter e Juventus, che hanno abbandonato l’idea di scambiarsi Guarin e Vucinic. I tifosi, soprattutto nerazzurri, hanno giocato un ruolo fondamentale nella vicenda, spingendo per l’interruzione della trattativa. Ora, lungi da noi paragonare la situazione delle due big a quella del Barletta: alcune similitudini, però, sono in atto da qualche ora tra i vari social network.

Il caso-Allegretti è costantemente monitorato sia dagli organi di informazione, che cercano di vederci chiaro in una vicenda che di chiaro ha ben poco, sia i tifosi biancorossi, sempre in contatto attraverso Facebook, Twitter, portali web e carta stampata. Negli ultimi anni di calciomercato in via Vittorio Veneto, mai un eventuale trasferimento o rescissione ha mai destato tanto interesse così a lungo. La portata del braccio di ferro tra il capitano del Barletta e la dirigenza è anche più sentita del fuori tutto di giugno 2012, all’indomani del mancato raggiungimento dei playoff di Prima Divisione.

Da ieri mattina, infatti, parecchi sostenitori hanno espresso messaggi d’affetto, salutando e ringraziando il regista milanese per l’impegno profuso in questi 14 mesi di militanza in biancorosso. A queste dichiarazioni di gratitudine, si sono aggiunte le consuete prese di posizione contro Tatò, Martino e Orlandi, rei di aver condotto il giocatore a questa situazione. Anche durante l’allenamento di ieri pomeriggio, probabilmente uno degli ultimi di Allegretti, uno sparuto gruppo di presenti ha rinnovato il suo malcontento nei confronti di dirigenza e staff tecnico.

Una serie di fattori negativi nata ad inizio anno e destinata a durare a lungo, quella che ha posto la piazza al fianco del proprio capitano e contro i responsabili di quest’annata disastrosa. Domenica al Puttilli arriva la capolista: l’attenzione, ovviamente, sarà rivolta più alla reazione dell’ambiente che alla partita con il Frosinone.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Titolo

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse