Real Bat, poker al Monte Sant’Angelo 4-2 ai foggiani, in evidenza il nuovo acquisto Dinoia

Real Bat, poker al Monte Sant’Angelo <small class="subtitle">4-2 ai foggiani, in evidenza il nuovo acquisto Dinoia</small>

La tredicesima giornata del campionato di Promozione strizza l’occhio al Real Bat, al quarto risultato utile consecutivo. I ragazzi di Beppe Iannone battono 4-2 il Monte Sant’Angelo grazie ad un finale bruciante targato Dinoia.

Match ostico per i barlettani, che al Manzi-Chiapulin ospitano la terza forza del campionato. Il divario in classifica, però, non emerge per larghi tratti del match, in particolar modo nelle prime fasi. Padroni di casa subito propositivi e in vantaggio dopo appena dieci minuti grazie alla marcatura dell’ex Barletta Gerundini, che fredda Bua e pone in discesa il cammino dei suoi compagni di squadra. Raddoppio che arriva alla mezz’ora con un’altra vecchia conoscenza biancorossa, Gianmarco Frezza, abile nel trasformare il penalty concesso da Pascariello.

PROMO mini

Foggiani irriconoscibili per l’intera durata della prima frazione, ma la ripresa evidenzia una crescita di marca ospite. Al 55′ Scarano accorcia le distanze e galvanizza i suoi, capaci di spingere con più convinzione alla ricerca del pareggio. Il 2-2 arriva al 75′ su calcio di rigore: ancora l’attaccante dauno batte Cilli dagli undici metri e prova a ribaltare l’inerzia del match. Nel finale, però, esce allo scoperto il neo-acquisto Fabio Dinoia, che riporta avanti il Real Bat con la doppietta decisiva all’83’ e all’87’.

Lo scatto finale fissa il punteggio sul 4-2, punteggio giusto per quanto mostrato dai barlettani per larga parte del match. Iannone ottiene così il quarto risultato utile consecutivo e si piazza al nono posto con l’Unione Calcio Bisceglie, avversario da affrontare domenica prossima in trasferta.

PROMO mini
PROMO mini