Pontedera, spazio al 3-5-2 Toscani che dovranno fare a meno di Pezzi e Galli.

Pontedera, spazio al 3-5-2 <small class="subtitle">Toscani che dovranno fare a meno di Pezzi e Galli.</small>

Tutto pronto anche in casa Pontedera per la sfida di questo pomeriggio, valevole per il recupero della quattordicesima giornata del girone B di Prima Divisione. Archiviato il turno di riposo, che avrà senz’altro consentito ai toscani di rifiatare e presentarsi in condizione al cospetto del Barletta, mister Indiani dovrebbe optare per un 3-5-2 tutto contropiede e ripartenze. In ciò il Pontedera troverà molti punti di contatto con la squadra di casa e ne potrebbe risultare una gara per lo più bloccata o quantomeno avara di gol.

Nella lista dei convocati non figurano Pezzi e Galli: il primo è infortunato, mentre il secondo è stato appiedato dal giudice sportivo. Tra i pali sicura la presenza di Lenzi. Difesa che da destra verso sinistra si comporrà dei centrali Verruschi, Gonnelli e Romiti. Sulla folta linea di centrocampo Regoli e Pastore saranno rispettivamente i tornanti destro e sinistro, con obbligo di arretrare sulla linea dei difensori in fase di non possesso. Nel mezzo Caponi e Di Noia saranno gli stantuffi che affiancheranno Gonnelli, che invece si schiererà nel ruolo di playmaker/diga davanti alla difesa. In attacco ampia libertà di svariare il fronte per il tandem Grassi-Arrighini. Per quest’ultimo, in comproprietà con la Reggina, già sei gol messi a segno in campionato e numerose sirene di mercato provenienti da Legapro e Serie B.

PROMO mini

Probabile formazione

PONTEDERA (3-5-2): Lenzi; Gonnelli, Verruschi, Romiti; Regoli, Caponi, Settembrini, Di Noia, Pastore; Arrighini, Grassi. All. Indiani.

 

PROMO mini
PROMO mini