La lavagna tattica biancorossa Conferme per il 4-2-3-1, in difesa Cascione. In avanti gli uomini sono contati

La lavagna tattica biancorossa <small class="subtitle">Conferme per il 4-2-3-1, in difesa Cascione. In avanti gli uomini sono contati</small>

Si va verso una sostanziale conferma delle novità tattiche già apprezzate contro il Catanzaro. Questo pomeriggio il Barletta che scenderà in campo alle 14.30, per lo “scontro tra poveri” con la Nocerina, tornerà quindi a disporsi sul prato verde del Puttilli con il 4-2-3-1. Un modulo che nell’ultima trasferta in Calabria ha dimostrato di essere attualmente il migliore per valorizzare al meglio le caratteristiche de giocatori a disposizione in rosa, conciliando allo stesso momento un sostanziale equilibrio tattico tra fase di possesso e fase di non possesso.

Incassata la risoluzione consensuale dell’attaccante Picci, il mister Nevio Orlandi dovrà anche far di necessità virtù, perchè adesso i giocatori offensivi in rosa sono al di sotto del minimo sindacale. A sosituire l’ormai ex punta biancorossa sarà necessariamente Zigon, che già aveva ben figurato nell’ultimo turno di campionato e che è alla ricerca della prima rete con la maglia del Barletta. Ma mancheranno anche altre due pedine fondamentali di quella che fu la squadra che riuscì a salvarsi con carattere la scorsa stagione: non figurano infatti tra i convocati anche Pippa e Allegretti, ormai entrambi ampiamente recuperati dai rispettivi acciacchi ma definitivamente fuori dai programmi societari, quindi prossimi anche loro alla risoluzione.

PROMO mini

In difesa ecco quindi il ritorno da titolare per Cascione sulla sinistra, con Di Bella che scala centrale insieme a Camilleri. L’alternativa prevederebbe l’impiego di Ferreira come centrale, con il difensore romano nella posizione di esterno basso sinistro. Sulla corsia di destra ci sarà come sempre Cane. A centrocampo coppia di mediani che vedrà il francese Legras far reparto con uno tra Mantovani e Branzani, con il primo che parte favorito. Nel trio di mezzepunte a supporto dell’unico attaccante ci saranno, da destra verso sinistra, D’Errico, Ilari e Cicerelli. Unica punta di ruolo, come già anticipato, sarà lo sloveno Zigon.

Liverani
Cascione
Di Bella
Camilleri
Cane
Mantovani
Legras
Cicerelli
Ilari
D'Errico
Zigon

 

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini